Iscriviti alla newsletter

Sfoglia il giornale ovunque tu sia e in qualsiasi momento, iscriviti alla newsletter per ricevere ogni settimana Tempo sulla tua e-mail.

×
Pregiudicato scappa dal Centro di Salute Mentale per rubare tabacco e cartine
Carpi | 12 Aprile 2018

Un indiano 34enne pregiudicato e ricoverato presso il Centro di Salute Mentale di Carpi, ieri, intorno alle 20, si è allontanato dall’ospedale Ramazzini e, dopo essere entrato in un bar-tabaccheria gestito da un cinese, si è impropriamente impossessato di un paio di confezioni di tabacco e cartine. Nel cercare di fuggire, l’uomo ha spintonato il gestore facendolo cadere e causandogli lesioni al volto e la rottura degli occhiali. L’indiano è stato rintracciato dai Carabinieri di Carpi, in collaborazione con la Polizia di Stato, dopo un paio di ore, nei pressi del Pronto Soccorso. L’uomo, fermato con l’accusa di rapina impropria, è stato riportato al Centro di Salute Mentale.
Sono stati inoltre identificati dalla Polizia di Stato gli autori del furto con destrezza messo a segno nell'ottobre 2014 nella gioielleria Blondi di Corso Alberto Pio a Carpi. Si tratta di due serbi di 29 e 32 anni, al momento ricercati. In quell'occasione avevano rubato 4 Rolex del valore di 40mila euro. Determinante nelle indagine l'impronta digitale di uno dei due soggetti lasciata sul catalogo della gioielleria.


Ultime notizie

Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie