Iscriviti alla newsletter

Sfoglia il giornale ovunque tu sia e in qualsiasi momento, iscriviti alla newsletter per ricevere ogni settimana Tempo sulla tua e-mail.

×
A evitare le dispersioni d’acqua ci pensa la App ideata dai ragazzi delle Focherini
Carpi | 08 Febbraio 2018

Ottimi risultati per la Scuola media Focherini di Carpi: domenica 28 gennaio ha partecipato con due squadre alla fase regionale della First Lego League, concorso di robotica e scienza, organizzato presso gli stabilimenti della Kohler engines di Reggio Emilia sul tema dell’Idrodinamica.
Il progetto scientifico presentato dalla scuola e scelto tra i numerosi partecipanti sarà presentato e premiato a maggio al Ministero oltre che vagliato per un eventuale finanziamento.
Il progetto si propone di risolvere le perdite degli acquedotti che causano la dispersione di una risorsa preziosa come l’acqua. Si tratta infatti di un piccolo robot che, radioguidato attraverso una App, si muove all’interno delle tubature dell’acquedotto, individuando le fratture e riparandole dall’interno. Il dispositivo è stato ideato dagli studenti del laboratorio pomeridiano di robotica delle Focherini che vi hanno lavorato per oltre due mesi.
La squadra ha inoltre ottenuto, per il secondo anno consecutivo, il massimo del punteggio anche dalla Giuria Valori incaricata di valutare i team su quattro punti cardine: integrazione, cooperazione, inclusione e scoperta. Grande la soddisfazione dei due insegnanti Valeria Dondi e Ignazio Genovese, i docenti che conducono il laboratorio di robotica e scienze - a cui partecipano circa 40 ragazzi delle classi seconde e terze - e che hanno preparato i ragazzi in vista della competizione.

 


Ultime notizie

Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie