Iscriviti alla newsletter

Sfoglia il giornale ovunque tu sia e in qualsiasi momento, iscriviti alla newsletter per ricevere ogni settimana Tempo sulla tua e-mail.

×
Depurarsi con metodi naturali si può!
Farmacista | 26 Settembre 2016

Tornati dalle meritate ferie siamo spesso animati da buoni propositi. Ci iscriviamo in palestra, ci mettiamo a dieta e pianifichiamo qualche attività fisica... Importantissimo in questo periodo e in tutti i cambi di stagione è però effettuare una buona depurazione.  Si definisce depurativa o depurante qualunque sostanza o preparato in grado di accelerare l’eliminazione delle sostanze tossiche presenti nell’organismo.  Le sostanze depuranti sono in grado di aumentare l’attività degli organi emuntori e risultano indicate in caso di segni di sofferenza o affaticamento degli stessi.
Fegato: bocca amara, alito cattivo, colorito giallognolo della cute, prurito cutaneo, digestione lenta, intolleranza agli alimenti grassi. Reni: urine scure, torbide, maleodoranti. Intestino: stitichezza, meteorismo, flatulenza, intestino irritabile. Pelle: brufoli, punti neri, chiazze arrossate. Importante è seguire dunque alcune regole detox: evitare cibi in scatola, precotti, confezionati, pane e pasta non integrale. Ridurre formaggi e latticini, non associare più fonti di proteine. Consumare più frutta e verdura, prediligendola cruda. Bere 2 litri al giorno di acqua o tisane, iniziando con un bicchiere al risveglio. Come tisana è utile ricorrere a piante medicinali depurative e integratori dalle proprietà depurative che abbiano per elezione il proprio organo emuntore. Di seguito un elenco delle più utilizzate. Buona depurazione a tutte e tutti!

 


Altre notize della rubrica Farmacista

Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie