Iscriviti alla newsletter

Sfoglia il giornale ovunque tu sia e in qualsiasi momento, iscriviti alla newsletter per ricevere ogni settimana Tempo sulla tua e-mail.

×
Barawards 2019: in lizza il bar caffetteria Biofficina Marconi
Carpi | 07 Ottobre 2019

C'è anche un locale carpigiano tra i candidati che concorrono ai Barawards 2019, il premio volto a valorizzare la professionalità e l'innovazione nei bar, ristoranti e hotel italiani, promosso da Bargiornale, Ristoranti e Dolcegiornale.

A portare alto il nome della nostra città in questa quinta edizione dei Barawards è il bar caffetteria Biofficina Marconi in via N. Biondo n°1, di Samantha Giubertoni e Dennis Riccò, in lizza nella sezione locali come Bar caffetteria dell'anno e nella sezione professionisti come Barista dell'anno con il bartender Dennis Riccò. 

Il Biofficina Marconi è un bar che si scopre a poco a poco e che stupisce per la varietà e la qualità dell'offerta. E’ una specie di Starbucks in versione italiana e salutare con specialty coffee monorigine, brioches con lievito madre, torte e biscotti (anche vegani e senza allergeni) prodotti artigianalmente, centrifugati ed estratti di frutta e verdure fresche, spremute ed acque aromatizzate, ma anche hamburger di carne e vegetariani, club sandwich, bruschette, toast e pizzette per colazioni, pause pranzo e aperitivi.

Chi ama Biofficina lo fa anche per il suo occhio di riguardo all'ambiente che prevede l'utilizzo di contenitori in carta riciclata per l'asporto. 

Entrando si viene subito rapiti dai colori e dalla disposizione ordinata di frutta e verdura sul bancone e dai vassoi colmi di torte, muffin e biscotti dorati, e si rimane inebriati dall'aroma del caffè appena fatto. Tutto in Biofficina è studio e passione nel fare e nel saperlo presentare.

“Siamo stati selezionati anche quest'anno come caffetteria di alto livello che offre Specialty Coffee e caffè biologico. Siamo baristi formati dalla SCA - Specialty Coffee Association e siamo davvero in pochi in tutta la regione, ma si tratta di un mondo in forte espansione e vorremmo far diventare il nostro modo di intendere il bar caffetteria un franchising. Venire nel nostro bar  - racconta Samantha - è tutta un'altra esperienza. Non vendiamo bottiglie in plastica da ormai due anni, non utilizziamo polveri come orzo e ginseng e i nostri succhi di frutta sono fatti rigorosamente al momento e su misura per il cliente”.

I voti on-line determineranno i vincitori che calcheranno il palco dei Barawards 2019 durante il Barawards Dinner Gala annuale, in programma il 2 dicembre all'IBM Studios Milano (Ex Unicredit Pavillion) in Piazza Gae Aulenti, nel cuore del distretto futuristico milanese.

Si può votare una volta sola, esprimendo fino a tre preferenze per categoria. Le votazioni on-line si chiudono il 31 ottobre. Ecco il link per votare Biofficina: www.surveygizmo.com/s3/5230687/BarAwards-2019-LOCALI-E-PROFESSIONISTI.

Chiara Sorrentino 


Ultime notizie

Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie