Iscriviti alla newsletter

Sfoglia il giornale ovunque tu sia e in qualsiasi momento, iscriviti alla newsletter per ricevere ogni settimana Tempo sulla tua e-mail.

×
Potere ai genitori: in Piazza per favorire l’allattamento
Carpi | 02 Ottobre 2019

Martedì 1° ottobre è iniziata la SAM 2019 (Settimana Mondiale per l'Allattamento) all'insegna del motto Potere ai genitori per favorire l'allattamento, e per l'occasione anche a Carpi si svolgeranno iniziative di promozione e sostegno dell'allattamento. Si inizia con l'incontro di giovedì 3 ottobre, dalle ore 16,00, al consultorio famigliare di Carpi tenuto da ostetrice e psicologhe e rivolto a mamme in attesa, neomamme e neo papà.
Si prosegue con l'incontro di venerdì 4 ottobre, dalle ore 18, tenuto dal Reparto di Ostetricia e Pediatria dell'Ospedale Ramazzini di Carpi, e si conclude sabato 5 ottobre con il flash mob organizzato dalle volontarie del GAAM (Gruppo Aiuto Allattamento Materno) di Carpi che scenderanno in piazza, davanti al municipio, per allattare insieme.
“Lo slogan scelto per quest'anno- ha spiegato Elena Mazzelli, presidentessa del GAAM- è evocativo del fatto che l'allattamento non riguarda solo la madre ma entrambi i genitori e tutti gli altri membri della famiglia e, allargando ancora di più il raggio, è una questione che interessa l'intera comunità.
Una madre e il suo bambino hanno bisogno del sostegno e della collaborazione di tutti per poter allattare serenamente e senza ostacoli”.
Come immenso esempio di cooperazione, l'allattamento può essere un'occasione di rafforzamento per tutta la società a partire dal rafforzare le famiglie dove c'è una piccola creatura.
Dal sito del MAMI (Movimento Allattamento Materno Italiano) ecco in che senso è stata scelta ed utilizzata la parola potere per lo slogan: "oggi la parola potere, che nel suo significato originario indica la capacità di “poter fare qualcosa”, ha spesso un’accezione negativa in quanto considerato esclusivamente come una forza esercitata dall'alto verso il basso, in cui una persona ha il controllo sugli altri.
Esiste, invece, una pratica di relazione in cui il potere viene usato intenzionalmente per incrementare il potere degli altri, invece che per controllare, dominare o sfruttare. Questa pratica si realizza quando ad esempio l’operatore riconoscendo pienamente il proprio potere (rango e privilegi), le proprie abilità e conoscenze si relaziona riconoscendo il potere (rango e privilegi), le abilità e le conoscenze dei genitori. A quel punto i genitori rinforzati (empowerizzati) dall’operatore, acquisite le informazioni corrette e con il sostegno della comunità saranno nelle condizioni di compiere delle scelte, e speriamo che tra quelle ci sia anche quella di allattare".
Prima di allattare ed invitare ad allattare tutte insieme, le educatrici del GAAM organizeranno un percorso di giochi a quiz (settimana enigmistica, gioco dell'oca...) per diffondere una maggiore conoscenza riguardo all'allattamento, dare consigli, sciogliere dubbi e sfatare falsi miti.
L'appuntamento con la SAM è, come sempre, al prossimo anno, mentre per mettersi in contatto con le volontarie del GAAM e ricevere una consulenza gratuita questi sono i contatti: 370 305 2341 - infogaam@gmail.com
Chiara Sorrentino

 


Ultime notizie

Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie