Iscriviti alla newsletter

Sfoglia il giornale ovunque tu sia e in qualsiasi momento, iscriviti alla newsletter per ricevere ogni settimana Tempo sulla tua e-mail.

×
Il Comune rifà la pavimentazione del Parco delle Rimembranze
Carpi | 05 Settembre 2019

Prenderanno il via all’inizio del mese di settembre e dureranno due mesi circa i lavori per il rifacimento della pavimentazione della pista all’interno del Parco delle Rimembranze approvati con delibera di Giunta nel mese di agosto.
L’ellisse centrale costituisce il fulcro dell’area verde in prossimità dell’ospedale, lo spazio libero più grande, al centro del quale è posta una zona pavimentata e recintata con ringhiera metallica, l’ex pista di pattinaggio su rotelle.
Tutta la zona intorno è pavimentata con ghiaietto ma in tempi relativamente recenti attorno alla pista è stato realizzato un marciapiede in pietra serena e, con lo stesso materiale, è stata pavimentata una striscia di collegamento che porta verso l’ingresso dell’ospedale in via Molinari: il percorso in pietra ora è in pessimo stato di conservazione. All’interno dell’arena vengono periodicamente organizzati eventi, manifestazioni ricreative, mercatini di Natale, feste cittadine a tema, fiera dello street food, installazioni temporanee di strutture ludiche e, per questa ragione, l’Amministrazione Comunale ha deciso di intervenire nello spazio centrale del parco per adeguare la pavimentazione esistente alle esigenze odierne.
Lo scopo principale è quello di realizzare una nuova pavimentazione più ampia dell’attuale per consentire lo svolgimento di attività ricreative e un ampio ventaglio di altri utilizzi senza che il transito di mezzi di media pesantezza danneggi la pavimentazione.
In base al progetto redatto dall’architetto Aldo Manfredi e dell’importo complessivo di 220mila euro, l’intervento prevede la demolizione dell’attuale pavimentazione della pista e della ringhiera metallica, lo smantellamento del sistema di illuminazione, la demolizione del fondo in pietra, quindi la creazione di una nuova pavimentazione in cemento industriale (calcestruzzo) per evitare lo scivolamento, a uso sportivo e polivalente con dimensioni maggiori. Tale pavimentazione sarà dotata di un nuovo impianto di illuminazione, una rete di protezione per evitare la fuoriuscita dei palloni da gioco (le strutture metalliche per il sostegno di reti morbide e leggere al termine delle manifestazioni potranno essere smontate), un sistema di raccolta delle acque piovane e pozzetti precablati per la fornitura di energia elettrica.
Sara Gelli

 


Ultime notizie

Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie