Iscriviti alla newsletter

Sfoglia il giornale ovunque tu sia e in qualsiasi momento, iscriviti alla newsletter per ricevere ogni settimana Tempo sulla tua e-mail.

×
Aimag punta sulle rinnovabili e acquista un impianto idroelettrico a Marzaglia
Carpi | 02 Agosto 2019

Accelera il percorso di afforzamento del Gruppo AIMAG nella produzione di energia da fonti rinnovabili: ieri è stato acquistato un impianto idroelettrico grazie all’acquisizione del ramo d’azienda “Marzaglia” dalla società ALBATROS srl di Concordia sulla Secchia. Si tratta di una centrale idroelettrica ad acqua fluente, si trova a Marzaglia - frazione del Comune di Modena -, ha una potenza installata pari a 1.800 kw e sfrutta un salto di 7,5 metri sul fiume Secchia, in corrispondenza del ponte sulla Via Emilia, generato da una briglia a gradoni multipli, realizzata storicamente per la protezione delle infrastrutture viarie (appunto la Via Emilia) e ferroviarie (linea Modena Piacenza storica) esistenti.
Questo nuovo impianto si affianca all’altro idroelettrico che AIMAG ha costruito sul fiume Panaro, a San Donnino di Modena, che entrerà in funzione il prossimo autunno.
I due impianti produrranno 6.200.000 kwh anno di energia pulita e rinnovabile, realizzando un incremento importante nella produzione diretta di energia green del Gruppo, evitando le emissioni da fonti fossili pari a 1800 tonnellate di CO2. Queste iniziative sono in linea con il Piano per lo Sviluppo del Territorio 2019-2022 e con gli obiettivi 7 (Energia pulita) e 13 (Lotta al cambiamento climatico) dell’Agenda globale 2030: in affiancamento ai servizi tradizionali, si prevede infatti una forte crescita nelle rinnovabili e nell'efficientamento energetico per realizzare gli obiettivi nazionali ed internazionali di riduzione delle emissioni climalteranti.

 


Ultime notizie

Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie