Iscriviti alla newsletter

Sfoglia il giornale ovunque tu sia e in qualsiasi momento, iscriviti alla newsletter per ricevere ogni settimana Tempo sulla tua e-mail.

×
Stop al Fake parmesan: a Genova bloccate migliaia di confezioni provenienti dalle Filippine
Carpi | 16 Maggio 2019

Bloccato il parmigiano fasullo importato dalle Filippine: migliaia di confezioni di sugo contenenti parmesan contraffatto stavano per invadere il mercato italiano. Il carico è stato intercettato dall’Autorità doganale di Genova che ha immediatamente rilevato una sospetta violazione della Dop e dei segni distintivi del Consorzio del Parmigiano Reggiano.

Dopo tempestivi controlli, il Consorzio ha accertato che 7.500 confezioni di sugo proveniente dalle Filippine etichettato come Salsa per spaghetti con formaggio parmesan non conteneva affatto Parmigiano Reggiano Dop.

Vista la gravità delle violazioni e considerato che analoghi episodi erano già stati contestati in passato alla società di importazione, il Consorzio ha depositato un ricorso e il Tribunale ha pienamente accolto le istanze confermando la violazione della Denominazione di Origine protetta e la contraffazione del marchio.

Si tratta di un precedente estremamente importante per la DOP Parmigiano Reggiano dopo il pronunciamento nel 2008 della Corte di giustizia dell’Unione Europea con il quale si stabilì che solo il Parmigiano Reggiano Dop può essere venduto sotto la denominazione “parmesan” all’interno dell’Unione Europea.


Ultime notizie

Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie