Iscriviti alla newsletter

Sfoglia il giornale ovunque tu sia e in qualsiasi momento, iscriviti alla newsletter per ricevere ogni settimana Tempo sulla tua e-mail.

×
Tutti Allosteria!
Carpi | 16 Maggio 2019

Nel cuore di Carpi aprirà Allosteria una trattoria all'insegna della tradizione culinaria emiliana che viene portata avanti da due giovani ristoratori: Alessandro Lancioni (39 anni), già titolare del Caffè Nero e Lorenzo Malavasi (30 anni), bartender e sommelier.

Stile ricercato e accogliente grazie all'arredamento e alle luci calde, atmosfera casalinga e sapori della tradizione. Tutto questo è Allosteria, il nuovo ristorante sorto in via San Bernardino da Siena, 6 (nei locali che ospitavano il 21Grammi) per portare le prelibatezze eno-gastronomiche locali in pieno centro storico.

“Pur non essendo circondati dalla campagna - raccontano Lorenzo e Alessandro -  siamo la classica trattoria di cucina tipica emiliana coi sapori di una volta. L'essenza di Allosteria sta nell'accurata ricerca delle materia prime. Andiamo in giro, assaggiamo, confrontiamo e, alla fine, cerchiamo di scegliere le materie prime migliori per i nostri piatti che sono sostanzialmente i classici della cucina emiliana: cappelletti, lasagne, tagliatelle, tutti fatti con la pasta fresca tirata a  mano, bolliti, arrosti... Ci teniamo così tanto alle materie prime che all'interno del menù ci sarà l'indicazione d'origine e qualità dei prodotti”. Allosteria è un ristorante per tutti: famiglie, gruppi di amici e coppie. 

Oltre alla cucina un altro punto di forza del locale è l'angolo enoteca dove è possibile sorseggiare un calice di lambrusco e altri vini selezionati degustando un tagliere di formaggi e salumi nostrani. Giovani, intraprendenti e solari, Alessandro e Lorenzo hanno le idee chiare per il futuro: “abbiamo in programma di organizzare serate a tema - proseguono i due titolari - con percorsi gastronomici studiati per far conoscere nuovi prodotti e sperimentare abbinamenti innovativi. Vogliamo essere dei moderni osti e ci terremo sempre aggiornati e in movimento per continuare a portare in tavola i sapori e i profumi della cucina tradizionale emiliana che è considerata la migliore al mondo e che è perfetta così com'è”.

Chiara Sorrentino


Ultime notizie

Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie