Iscriviti alla newsletter

Sfoglia il giornale ovunque tu sia e in qualsiasi momento, iscriviti alla newsletter per ricevere ogni settimana Tempo sulla tua e-mail.

×
Salute protagonista in Piazzetta
Carpi | 16 Maggio 2019

Sarà una giornata dedicata alla prevenzione e ai sani stili di vita quella che, domenica 19 maggio, animerà Piazza Garibaldi. Il villaggio della salute, promosso dalla Fondazione Casa del Volontariato, unitamente all’Azienda Usl di Modena, con il patrocinio del Comune di Carpi e in collaborazione con il Centro Servizi per il Volontariato di Modena e il Comitato Festa del Patrono di Carpi, torna dopo il successo della scorsa edizione.  “Un appuntamento a misura di cittadino a cui abbiamo lavorato insieme - sorride l’assessore alle Politiche Sociali, Daniela Depietri - affinché fosse chiaro il nostro impegno comune nella tutela della salute”.  “Un evento, questo, che va oltre la somma delle singole associazioni; realtà che, giorno dopo giorno, si occupano di salute sul nostro territorio. Il Villaggio della Salute - dove sarà possibile visitare gli stand informativi dell’Azienda sanitaria e delle associazioni di volontariato partecipanti Angolo, Amo, Alice, Adica, Aic, Acat, Gafa e Gruppo Parkinson Carpi - ha l’obiettivo primario di rilanciare il tema della prevenzione quale strumento fondamentale per innalzare la qualità di vita di ciascuno di noi. Spesso, infatti, basta poco, per sentirsi meglio. In un clima informale i cittadini potranno avvicinare i professionisti dell’azienda sanitaria, ricevere informazioni e consigli in modo semplice e diretto e divertirsi insieme a tanti personaggio dello spettacolo, dal cantautore Alberto Bertoli allo chef stellato Igles Corelli”, spiega Nicola Marino, presidente della Fondazione Casa del Volontariato. Portare corretti stili di vita in mezzo alla gente rappresenta “una grande occasione”, ha aggiunto  Stefania Ascari, direttore del Distretto sanitario di Carpi. Questa cittadella della salute, infatti, “costituirà un importante momento di confronto aperto a tutti, su temi fondamentali quali la prevenzione, il movimento, le dipendenze e l’alimentazione. Informazioni preziose che devono diventare patrimonio di tutti. Gli operatori e i medici dell’Azienda - prosegue Ascari - saranno a disposizione per rispondere a domande e curiosità e per offrire chiarimenti e fugare dubbi in una chiave divulgativa e piacevole. Per noi portare queste tematiche tra la gente, in piazza, creando un filo diretto, è fondamentale”. “Lo scorso anno, l’edizione zero è andata ben oltre le nostre aspettative. La formula vincente - ha concluso Nadia Bonamici, consulente della Casa del Volontariato - credo sia quella di riuscire a presentare in un unico luogo tante pratiche differenti unite da un solo comune denominatore: il benessere”.

Il programma della “cittadella” della salute

Sarà il Nordic Walking – la camminata coi bastoncini – a dare il via al programma alle 8.45, con il gruppo coordinato dall’associazione Mondo Nordic Walking in partenza dalla Piazzetta. Alle 9.45 sarà invece il momento per gustare la Colazione della salute, concordata insieme ai bar Roberta, Chalet 3.0 e 39 Caffè, mentre alle 10.30 avranno luogo dimostrazioni di Tai Chi a cura del Gruppo Parkinson Carpi. Alle 11.30 poi, mentre i visitatori potranno prendere parte all’aperitivo Alimentare la mente, l’associazione GAFA proporrà il Maxicruciverba multisensoriale. Le attività del pomeriggio, presentate dallo showman Andrea Barbi, riprenderanno alle 16, con l’incontro Lo sport è salute, condotto dal Gustavo Savino, direttore del Servizio di Medicina dello Sport dell’Azienda Usl, insieme alla pallavolista Elisa Lancellotti, protagonista del Volley  femminile di Serie A. Successivamente, alle 16.45, il direttore del Servizio dipendenze patologiche Area Nord dell’Azienda Usl, Massimo Bigarelli, terrà l’incontro D come dipendenze, S come salute,  mentre alle 17,45 il cantautore Alberto Bertoli terrà un incontro tra parole e musica dal titolo La musica per stare in salute. Alle 18.30 sarà poi il momento di assistere ad A… come alimentazione: quando la tradizione incontra la salute, la conferenza in cui Alberto Tripodi, direttore del Servizio di Igiene degli alimenti e della Nutrizione dell’Ausl, si confronterà con lo chef Igles Corelli maestro indiscusso della ristorazione italiana, coordinatore del Comitato Scientifico di Gambero Rosso Academy, autore di numerosi libri e collezionista di stelle Michelin. Al termine, la maestria dello chef Davide Forghieri, dell’Osteria Emilia, darà il vita a uno show cooking. A concludere la giornata, alle 19.30, sarà Gli abbracci del cuore, iniziativa a cura delle associazioni partecipanti.

Jessica Bianchi


Ultime notizie

Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie