Iscriviti alla newsletter

Sfoglia il giornale ovunque tu sia e in qualsiasi momento, iscriviti alla newsletter per ricevere ogni settimana Tempo sulla tua e-mail.

×
La Pelletteria Emmerre sceglie il centro storico
Carpi | 01 Aprile 2019

Da sabato 6 aprile brillerà una nuova vetrina nel centro storico di Carpi. La Pelletteria Emmerre, infatti, dalla periferia di Carpi si trasferisce in via Paolo Guaitoli, 17 per proseguire un’attività commerciale che ha avuto origine nel 1982 come racconta il titolare Massimo Ricchetti.
“La mia attività nel settore è iniziata negli Anni Ottanta con la produzione artigianale di cinture da donna. La clientela di allora spaziava da piccole ditte locali fino a grandi distributori e marchi del panorama nazionale. A partire dagli Anni Novanta ho iniziato a produrre anche cinture da uomo e alla vendita all’ingrosso ho cominciato ad affiancare quella al dettaglio. Erano anni diversi rispetto a oggi, di grande crescita e fermento, e mi hanno permesso di porre delle basi solide per il presente e il futuro”.
In seguito hai iniziato a vendere anche altri articoli di pelletteria?
“Esattamente. Da lì a poco ho deciso di ampliare sempre più la gamma di prodotti commercializzati, spaziando su altri articoli come borse, zaini, marsupi, borsellini, portafogli e altri accessori moda. Tutti rigorosamente in vera pelle, di alta qualità e fabbricati esclusivamente in Italia, andando sempre più a definire ciò che è oggi Pelletteria Emmerre, ovvero un punto vendita di riferimento in città per l’acquisto di una vasta gamma di articoli in pelle pensati per ogni necessità, gusto ed età e con un occhio sempre attento alle tendenze moda. Pelletteria Emmerre mira a offrire ai suoi clienti un prodotto unico di artigianalità made in Italy, sottolineando quanto ancora sia importante, in un commercio sempre più automatizzato e a portata di click, accompagnare il cliente nella scelta dell’articolo più adatto alle proprie esigenze, grazie all’esperienza ormai quarantennale del titolare in questo settore”.
La Pelletteria Emmerre si rinnova di padre in figlio...
“Sì, da qualche mese mio figlio Matteo ha deciso di seguire le mie orme entrando a far parte dell’attività di famiglia, e ha portato con sé una ventata di novità, a partire dall’introduzione di un approccio più digitale e interconnesso con il resto del mondo. Con l’utilizzo in particolare di Facebook e Instagram, adesso Pelletteria Emmerre mira ad allargare il proprio raggio d’azione sul web. Pubblicazioni quotidiane di foto e video di modelle e modelli con i nostri articoli. Ricerca di giovani volenterosi, formati o anche soltanto appassionati dei settori della moda e della fotografia, come designer di moda, artisti, artigiani, modelli, fotografi, disposti a intraprendere collaborazioni lavorative. Il grande obiettivo della ditta, oltre a quello della vendita, è offrire un’esperienza d’acquisto piacevole, interattiva e il più soddisfacente possibile, dedicandosi inoltre a questioni importanti come la sostenibilità ambientale nel settore della moda: un tema fondamentale attraverso il quale vogliamo sensibilizzare i clienti a informarsi per ampliare la propria visione sul mondo e poter scegliere consapevolmente”.
Chiara Sorrentino


Ultime notizie

Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie