Iscriviti alla newsletter

Sfoglia il giornale ovunque tu sia e in qualsiasi momento, iscriviti alla newsletter per ricevere ogni settimana Tempo sulla tua e-mail.

×
Nasce la lista civica Laboratorio Carpi
Carpi | 30 Marzo 2019

Nasce un nuovo soggetto politico a Carpi, la lista civica Laboratorio Carpi, che si presenterà martedì 2 aprile alle 20,45 presso la sala bianca di Corso Fanti 89 avviando un percorso di partecipazione e condivisione per presentarsi alle elezioni amministrative del 26 maggio. Pur essendo una nuova realtà sarà la prima lista ad essere presentata ufficialmente per le elezioni.

“Siamo lavoratori, professionisti, pensionati, giovani, persone provenienti dal mondo della scuola e della sanità, volontari. Viviamo in un tempo in cui molte persone sentono la politica come una cosa lontana e perciò non si sentono rappresentati dai politici. Noi abbiamo l’ambizione di cambiare questo stereotipo - dichiarano i componenti della lista - molti di noi provengono da professioni di cura e sappiamo che chi si rapporta con una persona sofferente o in situazione di disagio o con un giovane studente deve prima di tutto ascoltare, mettersi nei panni dei cittadini e delle persone, e poi dare risposte, entrando in empatia con loro”.

La lista conta già 11 uomini e 5 donne pronte a candidarsi e può già presentarsi ufficialmente. Tra loro studenti, professionisti, lavoratori, esponenti del mondo della cultura e del volontariato. C’è chi è stato Preside di scuola, chi ha diretto reparti medici o imprese.

“C’è una generale disaffeziona alla politica – dichiara il primario Fabrizio Artioli che sarà capolista - Partiti come la Lega o Movimento 5 Stelle che si proponevano come la nuova politica utilizzano in realtà i vecchi schemi basati sulla spartizione del potere, a cui hanno aggiunto arroganza e incompetenza nella totale incapacità di ascoltare le esigenze della gente e di farsene carico. Manca una capacità di “prendersi cura” dei problemi degli altri, anzi, il messaggio che passa è quello di chiudersi in se stessi e lo sbandierato ‘cambiamento’ è tradotto in una rabbiosa critica a tutto e a tutti, un rancore quasi incontrollato che rende la convivenza un problema e non un’opportunità”

“Noi abbiamo l’ambizione di cambiare veramente le cose, di cambiare un percorso che ci porta ad incertezze e insicurezze – spiega Artioli - Noi vogliamo cambiare, partendo dal piccolo mondo che ci circonda, dalla nostra città. Ci siamo trovati in queste settimane e abbiamo già pronte molte idee e proposte, ma vogliamo presentare il nostro progetto e le nostre proposte alla città e siamo pronti ad accogliere con noi chi le condivide e vuole portare il suo contributo”.

La lista Laboratorio Carpi si presenterà pubblicamente il 2 aprile e comincerà un percorso per integrare la lista con nuovi possibili candidati e nuove idee, e poi presenterà un programma puntuale come contributo all’alleanza che sostiene Alberto Bellelli. “Anche nel modo di prepararci al momento elettorale intendiamo modificare il modo di lavorare – conclude Artioli - si formeranno 4 Tavoli di Lavoro, aperti a tutta la cittadinanza sui temi più importanti della politica comunale e con la possibilità che nuove persone, attratte dal programma, possano entrare in lista con noi: 1) Sanità e Sociale, 2) Cultura Istruzione e Volontariato, 3) Economia Commercio e Infrastrutture, 4) Ambiente e Stili di vita (sport, attività fisica e campagne di prevenzione sulla salute). Vi saranno persone competenti a gestirli, persone che hanno lavorato o lavorano in questi settori. Al termine verranno presentate delle proposte concrete per ogni ambito che diventeranno allegati al nostro programma”.


Ultime notizie

Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie