Iscriviti alla newsletter

Sfoglia il giornale ovunque tu sia e in qualsiasi momento, iscriviti alla newsletter per ricevere ogni settimana Tempo sulla tua e-mail.

×
Giallo e un tocco di rosso per non dimenticare
Carpi | 08 Marzo 2019

Saranno gialli e a grappoli, proprio come le mimose che fioriscono tra febbraio e marzo, i palloncini che orneranno oltre 200 negozi nel centro di Carpi in occasione dell’8 marzo. In mezzo un palloncino rosso per sensibilizzare tutti su un tema terribile, quello della violenza sulle donne. Un’iniziativa dei commercianti di Carpi C’è, pensata e caldeggiata da Angela Righi in collaborazione con Milva Petrillo, sua infatti l’idea del palloncino rosso perché non sarà mai vera festa finché ci sarà anche solo una donna ferita nel corpo, nella mente e nell’anima.
“Vogliamo celebrare tutte le donne – sottolinea Angela Righi - ma anche continuare a pensare e a realizzare iniziative grandi o piccole per il commercio e il centro. La piazza e i corsi della nostra Carpi sono simili alle donne: belli, al centro della vita familiare ma anche sociale perché siamo noi donne il motore del mondo. Indistruttibili, multitasking, abbiamo energia per tutti. La nostra capacità di amare e non mollare è la nostra nota distintiva. Solari come le mimose, ma consapevoli e responsabili anche di chi è meno fortunata di noi”. Luca Semellini, unitamente ad Anna Bulgarelli, ha coordinato oltre 200 commercianti del centro che hanno aderito convinti per il valore simbolico e di solidarietà dell’iniziativa. “Sono molto soddisfatto – commenta Semellini - perchè il nostro è un lavoro corale e sappiamo tutti che questo è il modo migliore per portare avanti le nostre idee e far sì che le nostre proposte siano sentite da tutti i cittadini. In un panorama economico e sociale complesso bisogna muoversi bene e insieme. Anche in quest’occasione sono contento di poter affermare che Carpi c’è”.
Il Comune ha appoggiato l’iniziativa fornendo depliant informativi per le donne in difficoltà. Inoltre venerdì 8 e sabato 9 marzo la Torre dell’Orologio sarà illuminata di giallo.
Centrale nell’iniziativa dei commercianti dell’8 marzo la solidarietà: ogni negozio verserà un piccolo contributo che andrà a favore dell’Agape, la struttura per donne – e mamme - in difficoltà.


Ultime notizie

Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie