Iscriviti alla newsletter

Sfoglia il giornale ovunque tu sia e in qualsiasi momento, iscriviti alla newsletter per ricevere ogni settimana Tempo sulla tua e-mail.

×
Inaugurato a Novi lo Spazio Donna
Carpi | 24 Novembre 2018

Spazio Donna è un servizio ad accesso libero dove poter dare ospitalità, consulenze e proporre momenti formativi alle donne e mamme e si articola in due diverse aree: l’Area Allattamento e il Centro Antiviolenza. L’Area Allattamento è un ambiente attrezzato per ospitare le donne che allattano o che devono cambiare il loro bambino, dove accogliere i bambini e le famiglie che devono sostare nella sala d’attesa dopo aver eseguito le vaccinazioni o in attesa della visita dalla pediatra. È anche uno spazio dove le ostetriche e ginecologhe possono aiutare, tramite consulenze, le mamme nella fase di allattamento o presso il quale promuovere attività di formazione e sensibilizzazione rivolte sia alle donne che alle loro famiglie in collaborazione con gli operatori della Casa della Salute, dell’Associazionismo, della Scuola, del Centro Bambini Famiglie e della biblioteca. Il centro antiviolenza è un servizio di prima accoglienza per donne che hanno subito violenza, gestito dalla Onlus Vivere Donna. Lo sportello è in rete con gli altri presenti nell'Unione Terre d'Argine e aderisce al Protocollo Operativo attivo nell’intera provincia di Modena per l'attuazione di azioni concrete in caso di emergenza. “La violenza contro le donne è un fenomeno trasversale di urgenza sociale. Nasce della disparità di diritti e potere all‘interno di una coppia e incide in maniera significativa sulla libertà, dignità, autonomia, immagine di sé ed autostima delle donne che la subiscono. Vista la preoccupante crescita di tale fenomeno - ha sottolineato Elisa Montanari, assessore alla Pari Opportunità e Istruzione del Comune di Novi - abbiamo pensato che fosse necessario attivare, anche sul nostro territorio, un servizio in grado di dare una prima risposta alle vittime di questa orrenda forma di violenza domestica. L’intervento sarà svolto da qualificate donne volontarie aderenti alla Onlus, nella più completa riservatezza e anonimato”. “Con queste nuove attività - ha dichiarato Stefania Ascari, direttrice del Distretto sanitario di Carpi. la Casa della Salute si arricchisce di ulteriori servizi con l’obiettivo di essere sempre più vicini a specifici bisogni delle persone. La fattiva collaborazione fra Azienda USL, Comune di Novi di Modena e associazione Vivere Donna ha permesso di aggiungere un nuovo nodo alla rete dei servizi dell’Unione Terre d’Argine”. Entrambi i progetti sono frutto della collaborazione con l'Azienda USL di Modena che ha messo a disposizione gli spazi della Casa della Salute di Novi e la presenza di operatori sanitari a supporto delle attività, e sono finanziati dal Comune di Novi di Modena e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi.

 


Ultime notizie

Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie