Iscriviti alla newsletter

Sfoglia il giornale ovunque tu sia e in qualsiasi momento, iscriviti alla newsletter per ricevere ogni settimana Tempo sulla tua e-mail.

×
Confinato ai domiciliari il nigeriano che ha aggredito una donna in via Bellentanina: a vigilare i Carabinieri di Carpi
Carpi | 08 Agosto 2018

E' confinato agli arresti domiciliari in un appartamento del centro storico di Carpi, C.S. il 19enne di origini nigeriane che lo scorso 4 agosto aveva aggredito una donna in via Bellentina ed era stato fermato dalla Polizia. Prima dell'aggressione a sfondo sessuale, il giovane si era già macchiato di numerosi reati contro la persona. A vigilare fino al processo, affinché il nigeriano rispetti la misura cautelare prescritta dal giudice, saranno i Carabinieri di Carpi.


Ultime notizie

Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie