Iscriviti alla newsletter

Sfoglia il giornale ovunque tu sia e in qualsiasi momento, iscriviti alla newsletter per ricevere ogni settimana Tempo sulla tua e-mail.

×
Dal Nazareno ai ristoranti di tutta Europa
Carpi | 24 Luglio 2018

Polonia, Irlanda, Germania. Questi i paesi raggiunti durante il 2018 da 3 gruppi di allievi del Centro di formazione professionale Nazareno di Carpi per vivere l’esperienza di training all’estero. Primi a partire, nel mese di marzo, un gruppo di 6 allievi alla volta di Wroclaw (Breslavia), in Polonia seguiti da 10 compagni che tra giugno e luglio si sono recati a Clonakilty, nella contea di Cork in Irlanda. Pochi giorni fa la partenza per un soggiorno che terminerà a inizio agosto per altri 8 ragazzi che si sono recati a Rostock, in Germania.  I partner locali hanno previsto una introduzione culturale sulla nazione ospitante, il training – ovvero una sorta di stage – presso bar, ristoranti e alberghi e anche momenti di visita alle città e alle realtà economiche e produttive più rilevanti. La storia della scuola alberghiera Nazareno è sempre stata caratterizzata da viaggi formativi che arricchissero il bagaglio umano e professionale dei cuochi e camerieri del futuro portandoli sulle bianche spiagge delle Antille olandesi fino alle montagne innevate di Nagano, sede delle Olimpiadi invernali del 1998, una delle tante a cui la scuola ha partecipato. Fu don Ivo  a dare questo impulso, cosciente che la crescita personale e nella ristorazione si realizzano anche con il passaporto in mano e con esperienze che spingano i giovani a mettersi in gioco fuori dai “confini” conosciuti.
Oggi invece viaggiare e formarsi significa partecipare alle mobilità trasnazionali nell’ambito del programma Erasmus+ grazie agli enti associati AECA e Scuola Centrale di Formazione. “Quando si dice Erasmus – commenta il direttore della scuola Luca Franchini  - si pensa agli universitari ma, in realtà, il programma europeo ci ha permesso in questi anni di fare vivere un’esperienza diversa, fuori dai confini nazionali, a decine di allievi meritevoli che hanno scelto la formazione professionale. Si tratta di passi di crescita importanti perché sono chiamati a mettersi in gioco con la lingua, con staff, metodologie e tecniche che non conoscono. In questo modo possono avere uno sguardo diverso sulla realtà del mondo e lasciarsi incuriosire dal domani che li aspetta, che per qualcuno certamente sarà un’esperienza lavorativa all’estero”.
Sono ancora disponibili posti per i corsi per operatore della ristorazione 2018/19, per chi vuole cimentarsi ai fornelli o nel servizio di sala. È possibile richiedere informazioni presso la segreteria del CFP allo 059 686717 o via mail all’indirizzo info@nazareno.it.

 


Ultime notizie

Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie