Iscriviti alla newsletter

Sfoglia il giornale ovunque tu sia e in qualsiasi momento, iscriviti alla newsletter per ricevere ogni settimana Tempo sulla tua e-mail.

×
Yoga con i gatti
Carpi | 01 Giugno 2018

I gatti, con le loro movenze sinuose e le pose snodate, diventano esempi e compagni di posizioni di yoga nel corso ideato dal Gattile di Carpi in via Bertuzza al civico 6, con lo scopo di avvicinare le persone ai felini del rifugio, incentivarne l’adozione, contribuendo al benessere di tutti i partecipanti, umani o animali che siano.
Il corso si svolge al sabato dalle 17 alle 18,30 dentro una delle Oasi del Gattile, a stretto contatto con i mici che la popolano, ed è tenuto da Annarella, insegnante di yoga da diversi anni presso la Banca del Tempo di Carpi.
Il progetto, ancora in fase sperimentale, è nato da un’idea della volontaria Chiara Petini: “in una delle Oasi del rifugio - spiega - è stata allestita un’area all’aria aperta con materassini e musica rilassante. Mentre l’insegnante mostra le posizioni da assumere, i gatti, ovvero i legittimi padroni di casa, sono lasciati liberi di interagire con la nuova situazione, di gironzolare o sonnecchiare tra i materassini, osservare i partecipanti, e avvicinarsi a loro per giocare e scambiarsi un po’ di coccole.
Gli iscritti, allo stesso modo, sono liberi sia di seguire la lezione di yoga in corso che, tra una pausa e l’altra, dedicare le loro attenzioni agli irresistibili quadrupedi e, in particolare, a quelli in attesa di adozione”.
La speranza è che i mici vengano adottati?
“Ovviamente sì, ma non è obbligatorio. Ciò che auspichiamo sempre per i nostri amici pelosi è che possano trovare una famiglia amorevole che li accolga, ma questo non è l’unico obiettivo del corso e non è nemmeno il più importante.
Ci sono persone che pur amando molto i gatti sono impossibilitate a ospitarne uno: con questa iniziativa, una volta a settimana, possono entrare a contatto con i simpatici felini, senza tuttavia modificare il loro stile di vita. Inoltre, l’interazione e le coccole fanno bene anche ai gatti, pronti così a ricevere dosi di amore aggiuntive rispetto a quelle che noi volontari, pur con tutto l’impegno che ci mettiamo, purtroppo non sempre riusciamo a offrire a ciascuno di loro. Ma che vengano adottati o no, già riuscire a far entrare nel Gattile delle persone che prima d’ora non ci avevano mai messo piede è un gran risultato”.
Negli ultimi anni, i volontari hanno impiegato tempo ed energie, spesso superiori ai mezzi a loro disposizione, per cercare di rendere il Gattile un luogo bello e accogliente, prima coi lavori di ristrutturazione delle Oasi, poi con le opere pittoriche di alcuni artisti carpigiani. Questo corso è un ulteriore tassello che si aggiunge al loro straordinario operato, un modo per invitare la cittadinanza che ancora non li conosce, a farlo.
E poi, il connubio yoga e compagnia felina è quanto di più piacevole e rilassante si possa immaginare per lasciarsi alle spalle i ritmi frenetici della città. La prossima lezione si terrà il 9 giugno.
Per informazioni e prenotazioni potete scrivere a  eventi.gattile@gmail.com oppure contattare via sms o whatsapp il numero 347.8600596.
Chiara Sorrentino


Ultime notizie

Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie