Iscriviti alla newsletter

Sfoglia il giornale ovunque tu sia e in qualsiasi momento, iscriviti alla newsletter per ricevere ogni settimana Tempo sulla tua e-mail.

×
Concentrico al via: tra danza, immaginazione e un tocco di poesia
Carpi | 31 Maggio 2018

Si aprirà con una prima nazionale la quarta edizione di Concentrico – Festival di Teatro all’aperto, che si svolgerà nel centro storico di Carpi dal 13 al 17 giugno. Lunedì 4 giugno alle 20,,30 con ritrovo presso il Cortile d’Onore di Palazzo Pio si terrà lo spettacolo itinerante di danza urbana Leaving Normal degli olandesi Woest Company.
La Woest Company, nata dalle coreografie e dall’arte performativa di Manon Avermaete e Paulien Truijen, trasporta il teatro danza, con un tocco di assurdo, negli spazi pubblici, donando al pubblico un’esperienza fresca e nuova dell’ambiente che lo circonda.
“Lo spettacolo della Woest Company – spiegano gli organizzatori di Concentrico, Andrea Rostovi, Maddalena Caliumi e Arturo Negro – è perfettamente in linea con la filosofia del Festival di voler riempire le piazze con il Teatro e rendere il centro storico di Carpi un grande palcoscenico illimitato che possa essere una sorta di fonte d’ispirazione senza fine per tutte le attività che coinvolgono la nostra quotidianità. Si tratta di uno spettacolo che viene presentato per la prima volta in Italia, messo in atto da una delle migliori compagnie nord-europee in circolazione che si è letteralmente innamorata della città, quando sono venuti per la prima volta a effettuare un sopralluogo. Si tratta di uno spettacolo appositamente studiato per il centro storico di Carpi, aperto a tutti e in particolar modo alle famiglie. Il pubblico sarà guidato lungo un percorso e sarà testimone di scene differenti, alcune romantiche altre violente, assurde o comiche fra teatro e danza per guardare il mondo con un po' d’immaginazione e un tocco di poesia surrealista”.
 

 


Ultime notizie

Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie