Iscriviti alla newsletter

Sfoglia il giornale ovunque tu sia e in qualsiasi momento, iscriviti alla newsletter per ricevere ogni settimana Tempo sulla tua e-mail.

×
Risotto ai funghi porcini
Visual Chef | 20 Aprile 2018

Ingredienti per 4 persone:  
Tempo di preparazione: 30 minuti
320 grammi di riso
Carnaroli
1 sedano
1 carota
1 cipolla dorata
olio evo
40 grammi di burro
100 grammi di funghi porcini secchi
prezzemolo tritato fresco q.b.
100 grammi di parmigiano reggiano
100 grammi di panna ai funghi
mezzo bicchiere di vino bianco
600 ml di brodo vegetale.

Preparazione:
Un classico della tradizione culinaria italiana che non tramonta mai: il risotto ai funghi porcini. In questa ricetta impareremo a farlo cremoso. Prendete il sedano, la carota, la cipolla e tagliateli finemente a pezzettini. Fateli rosolare in una padella antiaderente con olio evo. Aggiungete il riso e tostate per tre minuti. Sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco secco. Aggiungete i funghi secchi, il brodo vegetale e cuocete a fuoco medio-basso per circa 20 minuti. Sentite la cottura del riso, se risultasse troppo dura aggiungete altro brodo vegetale. Dosate di sale. Per renderlo più cremoso mantecate con la panna ai funghi, un pezzetto di burro e parmigiano reggiano. Abbinatelo a un buon vino rosso secco.

Il consiglio in più: il Carnaroli è il tipo di riso migliore per i risotti perché mantiene bene la cottura e ha un’ottima capacità di assorbimento dei liquidi e, quindi, dei sapori.
Una valida alternativa è però rappresentata dal Vialone Nano che  èparticolarmente indicato per le preparazioni con carni e verdure.


Altre notize della rubrica Visual Chef
Tutte le notizie di questa rubrica

Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie