Iscriviti alla newsletter

Sfoglia il giornale ovunque tu sia e in qualsiasi momento, iscriviti alla newsletter per ricevere ogni settimana Tempo sulla tua e-mail.

×
Una serata di gala… al contrario è andata in scena al Nazareno
Carpi | 13 Aprile 2018

Giovedì 12 aprile, il giorno dopo aver ospitato una delegazione di Capo Verde, è andata in scena al CFP Nazareno la seconda edizione della serata dedicata a tutti i ragazzi delle terze annualità IeFP, in cui gli allievi hanno partecipato a una cena di gala nella veste di clienti, mentre lo staff si è cimentato nella conduzione della cucina, della sala e del dopo-serata in un’attività di team building.
Il set è stato quello di una nave da crociera. Il capitano e la sua fidata ciurma hanno accolto gli ospiti in un ambiente suggestivo e hanno fatto di tutto per garantire un servizio impeccabile e far trascorrere ai ragazzi, a cui è stato richiesto di intervenire secondo un dress code all’insegna dell’eleganza, una serata indimenticabile.
Lo staff del centro di formazione è stato impegnato in ruoli che non corrispondono alla funzione svolta all’interno dell’ente. Unico requisito: della brigata di cucina ha fatto parte solo chi è in possesso del certificato per personale alimentarista. Un’attività del tutto volontaria che ha coinvolto più di trenta persone tra docenti, educatori, impiegati, tutor, coordinatori e lo stesso direttore.
Tra abiti lunghi e lustrini, gli allievi si sono presentati in grande spolvero e si sono letteralmente esaltati per il “regalo” ricevuto.
Lo scopo è quello di poter servire una cena che probabilmente la maggior parte di loro non ha mai potuto sperimentare: si fa fatica a capire come servire un ospite se non si è mai fatta l’esperienza di vestirne i panni. In seconda battuta è un grande team building per gli operatori che, svestiti i panni abituali, si trovano a dover realizzare qualcosa di impegnativo gomito a gomito. Lo chef serve tra i tavoli con l’educatore o il direttore, la coordinatrice è impegnata a organizzare l’aperitivo di benvenuto, il maître è adibito al lavaggio stoviglie con la docente di matematica. Un’esperienza unica!


Ultime notizie

Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie