Iscriviti alla newsletter

Sfoglia il giornale ovunque tu sia e in qualsiasi momento, iscriviti alla newsletter per ricevere ogni settimana Tempo sulla tua e-mail.

×
Le celebrazioni della Giornata del Ricordo
Carpi | 09 Febbraio 2018

Sabato 10 febbraio a Bologna incontro con gli studenti e inaugurazione dell’esposizione Profughi nel silenzio; a Carpi foto e storie di Italiani d’Istria. Chi partì e chi rimase presso la sede della Fondazione Fossoli

L’esodo giuliano-dalmata raccontato dalla viva voce dei protagonisti, dagli italiani che lasciarono l’Istria per approdare al Villaggio San Marco di Fossoli, in quello che era stato un campo di prigionia nazi-fascista, e da chi invece decise di rimanere nella ex-Jugoslavia. I ritratti fotografici e le storie tratte dalla viva voce dei protagonisti compongono la mostra Italiani d’Istria – Chi partì e chi rimase di Lucia Castelli. L’inaugurazione è in programma sabato 10 febbraio presso l’ex Sinagoga (via Rovighi) alle 17.30.

Enrico Campedelli, che fu tra i primi sindaci dell’Emilia Romagna a rompere il silenzio riconoscendo il passato, in qualità di consigliere regionale si è fatto promotore delle iniziative che si svolgeranno a Bologna. Alle 11.30 la conferenza con gli studenti che incontreranno Marzia Luppi, direttrice Fondazione ex Campo Fossoli e Maria Luisa Molinari, autrice del volume “Villaggio San Marco”. Alle 13 inaugurazione della mostra “Profughi nel silenzio” presso la sede dell’Assemblea legislativa Emilia Romagna in viale Aldo Moro 50.


Ultime notizie

Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie