Iscriviti alla newsletter

Sfoglia il giornale ovunque tu sia e in qualsiasi momento, iscriviti alla newsletter per ricevere ogni settimana Tempo sulla tua e-mail.

×
Teneva la droga nel Convitto della Scuola Alberghiera Nazareno: pizzicato dai Carabinieri un 18enne
Carpi | 02 Febbraio 2018

Teneva la droga nella sua stanza, all’interno del Convitto della Scuola Alberghiera Nazareno. A beccare un 18enne di origine albanese, sono stati ieri i Carabinieri di Carpi: su sollecitazione dei dirigenti scolastici, infatti, i Militari dell’Arma hanno organizzato un imponente servizio anti droga nei luoghi sensibili e in prossimità degli istituti superiori cittadini. Il giovane, domiciliato a Mirandola ma residente presso il Convitto diocesano, è stato beccato dai Carabinieri mentre spacciava davanti alla stazione delle Autocorriere, in viale Peruzzi. In tasca aveva 5 grammi di marijuana suddivisi in dosi mentre nella sua stanza i Militari ne hanno rinvenuti altri 35. Il 18enne è ora in stato di arresto con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Impiegati nell’operazione i Carabinieri di Carpi, il Nucleo Operativo e l’Unità Cinofila per un totale di una ventina di uomini, insieme ai due fidi amici a quattro zampe, Igor e Bull. Arrestato, grazie al fiuto dei due cani anti droga, anche un 28enne nigeriano domiciliato a Soliera trovato al Parco delle Rimembranze con alcuni grammi di marijuana in tasca.

 

 


Ultime notizie

Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie