Iscriviti alla newsletter

Sfoglia il giornale ovunque tu sia e in qualsiasi momento, iscriviti alla newsletter per ricevere ogni settimana Tempo sulla tua e-mail.

×
Carpi vs Atlanta
Carpi | 02 Febbraio 2018

Il 18enne carpigiano Lorenzo Filippin ha creato in collaborazione con l’amico, nonché cantante e compagno di avventure, Eugene Udumeh, in arte Lil Eugg, il brand musicale Sloppy Bo$$:  in pochissimo tempo ha riscontrato un grande successo tra i giovani. “Un successo inaspettato poiché nella scena trap italiana siamo i primi ad aver dato vita a un progetto in lingua inglese con basi e suoni tipici dei bassifondi di Atlanta e Toronto. Abbiamo ricevuto proposte di collaborazioni presso vari artisti milanesi ed etichette tedesche alle quali però non siamo interessati” spiegano i due. Lorenzo ed Eugene stanno lavorando a numerosi progetti insieme ad artisti del territorio con i quali cercheranno di affermarsi nel panorama musicale internazionale. La loro prima canzone, intitolata All my niggaz è uscita - insieme al video gratuitamente disponibile su Youtube - a gennaio per inaugurare così “al meglio il nuovo anno”, raccontano. In appena due settimane ha superato le 10mila views e conta oltre 470 mi piace su Youtube.  A febbraio, proseguono i due musicisti, “faremo uscire la nostra nuova hit intitolata You don’t fuck with me: sarà differente dalla prima, soprattutto per quanto riguarda il ritmo e il tono della voce. E’ un brano più lento ma più cattivo… che sarà accompagnato da un video sempre disponibile in free download su Youtube. Stiamo cercando di importare in Italia dei sound ancora poco diffusi e prendiamo ispirazione da artisti americani come, ad esempio, Metro Boomin (producer per eccellenza per quanto riguarda la trap), Travi Scott, Asap Rocky…” raccontano gli Sloppy Bo$$. “Attraverso la nostra musica vogliamo trasmettere energia e carica cercando di far ballare e facendoci riconoscere grazie a un suono immediatamente identificabile”. Il 10 febbraio si esibiranno per la prima volta nella discoteca carpigiana Duende nella quale debutteranno con il loro primo live. “Il nostro sogno è di spaccare e fare della musica il nostro lavoro” raccontano i due carpigiani. “Chiunque canti e sia un amante della musica ci può contattare alla mail sloppybosses@gmail.com: siamo alla ricerca di collaborazioni per creare un gruppo di artisti emergenti uniti dalla stessa passione. L’obiettivo è quello di formare una crew che si occupi non soltanto di musica ma anche di fotografia, video e grafica”.
Simone Cazzuoli e Riccardo Lugli

 

 

 


Ultime notizie

Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie