Iscriviti alla newsletter

Sfoglia il giornale ovunque tu sia e in qualsiasi momento, iscriviti alla newsletter per ricevere ogni settimana Tempo sulla tua e-mail.

×
L’idea vincente di Simone Luppi
Carpi | 03 Novembre 2017

Ha solo 22 anni Simone. Le idee chiare e i piedi ben piantati per terra. Il carpigiano Simone Luppi ha deciso di liberare la propria creatività cimentandosi in un’avventura del tutto straordinaria. Figlio d’arte - suo padre Gianni, con la Tabaccheria Luppi, è una presenza storica del centro storico - Simone ha deciso di investire tutte le sue energie in un progetto che si sta rivelando a dir poco esplosivo. “La tabaccheria della mia famiglia - spiega il giovane carpigiano - ha avuto l’opportunità di diventare punto vendita IQOS, il sistema sviluppato da Philip Morris International che scalda e non brucia il tabacco. Un prodotto al quale mi sono appassionato moltissimo poiché credo abbia un enorme potenziale di crescita e sviluppo”. Con entusiasmiamo, determinazione e un pizzico di fantasia, Simone ha dato vita ad Hangover: “una smart skin adesiva e resinata. Ogni cover per IQOS - spiega Simone - oltre a rappresentare una protezione per il dispositivo, è anche anti graffio, anti scivolo e pulibile”. Ogni pellicola è caratterizzata da una grafica Hd dal design unico: “i motivi sono i più vari, dai più classici ai più innovativi e modaioli, per accontentare ogni gusto e ogni fascia d’età”, sorride Simone Luppi. Tutto è iniziato in punta di piedi. Quasi per gioco: “ho sempre desiderato creare qualcosa di mio. L’idea che le persone possano tenere tra le mani qualcosa che ho ideato, mi piace. Mi soddisfa. A una ditta di Carrara, che da anni realizza cover per smartphone, ho mostrato il prototipo di Hangover:  entusiasti quanto me, hanno deciso di credere nella mia linea e di produrla. Dall’unione delle nostre forze è nato un progetto davvero bellissimo”, sottolinea Simone Luppi. E la linea, dal design unico e rigorosamente made in Italy, sta riscuotendo un ottimo successo in Italia e all’estero: “le cover, in vendita nella nostra Tabaccheria e on line, sono già state acquistate in Russia, Inghilterra e Indonesia e confido che questo sia solo l’inizio”. L’idea è tanto semplice quanto esclusiva e il vestito pensato da Simone Luppi per i dispositivi IQOS, capace di coniugare colore, stile e praticità, oggi è diventato un marchio registrato (per la forma e il design) per cercare “di non avere troppi concorrenti”, spiega il giovane 22enne. Circa il suo futuro, Simone non ha dubbi: “mi piace il contatto col pubblico così come lavorare in tabaccheria insieme alla mia famiglia ma non voglio precludermi alcuna possibilità. Se la strada che ho intrapreso si dovesse rivelare, come credo, in forte ascesa, non escludo di cimentarmi in un’impresa tutta mia”.
Jessica Bianchi


Ultime notizie

Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie