Iscriviti alla newsletter

Sfoglia il giornale ovunque tu sia e in qualsiasi momento, iscriviti alla newsletter per ricevere ogni settimana Tempo sulla tua e-mail.

×
Moda protagonista a Carpi
Carpi | 27 Ottobre 2017

49 aziende espositrici (di cui 7 provenienti da fuori Regione), oltre 9mila proposte moda di confezione, maglieria, tagliato, camiceria e capi spalla per l’Autunno - Invero 2018/2019, 1.325 metri quadrati di superficie, oltre 900 visitatori previsti provenienti da 40 Paesi: questi i numeri della quarta edizione di Moda Makers. L’atteso evento moda riservato agli operatori del settore, si terrà dal 7 al 9 novembre nella cornice di Piazzale Re Astolfo: “questa, - spiega l’assessore all’Economia del Comune di Carpi Simone Morelli -  sarà l’ultima edizione sotto al tendone. La prossima, a maggio 2018, si sposterà, per consentire l’ingresso di nuove aziende, ora reso impossibile dalla mancanza di spazio ulteriore, in una struttura fissa e più capiente, che diventerà uno punto fieristico stabile destinato, in città, a questo e ad altri tipi di appuntamenti. Uno spazio polifunzionale per il quale stiamo interagendo con vari proprietari di immobili per trovare la sede più consona”. Esclusa l’ipotesi di riqualificare Porta Modena poiché considerata “troppo piccola. L’immobile ha una pianta di soli 800 metri quadri, noi ne cerchiamo uno di circa 3mila”. La manifestazione è nata per valorizzare le imprese del territorio: queste, per la prima volta, hanno fatto sistema, unendo le forze, collaborando e mettendo a disposizione le une delle altre banche dati di buyer e clienti: “un’operazione davvero senza precedenti”, ha commentato Roberto Bonasi di Expo Modena, l’ente che organizza la kermesse con il sostegno di Carpi Fashion System e Promec. “Fare squadra si sta rivelando una mossa vincente - prosegue Bonasi - e le parole chiave che continuano a contraddistinguere con forza questo progetto sono collaborazione e condivisione”.  “Moda Makers - gli fa eco Morelli - ha saputo imporsi all’attenzione del mondo della moda a livello internazionale e il segreto sta proprio nella capacità - e nella volontà - di collaborare di tutti i soggetti, pubblici e privati mettendo insieme i punti di forza e i fattori comuni, per essere competitivi a livello globale”. Dietro a questa manifestazione vi è molto lavoro, come spiega l’imprenditore Fabrizio Stermieri, tra i primi a credere a questa avventura tutta carpigiana: “il successo di Moda Makers è legato al cospicuo numero di visitatori che è in grado di richiamare da ogni angolo di mondo. Da Taiwan al Giappone, ad Hong Kong, passando per l’Europa…  Noi lavoriamo alacremente per creare delle collezioni accattivanti e di qualità affinché la nostra città acquisisca una visibilità sempre maggiore in un mercato globale”.

Jessica Bianchi


Ultime notizie

Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie