Iscriviti alla newsletter

Sfoglia il giornale ovunque tu sia e in qualsiasi momento, iscriviti alla newsletter per ricevere ogni settimana Tempo sulla tua e-mail.

×
La chiave di volta dei Klogr
Carpi | 06 Ottobre 2017

Per tutti gli amanti del rock, è finalmente arrivato il gran giorno. Venerdì 6 ottobre uscirà Keystone, il nuovo, atteso album dei Klogr, celebre band di alternative rock  fondata dal carpigiano Gabriele Rusty Rustichelli, chitarrista e frontman, che suona insieme al chitarrista Pietro Quilichini, al batterista Maicol Morgotti e al bassista Roberto Galli. Il giorno seguente, sabato 7 ottobre, i fan potranno assistere a un’esibizione della band, un concerto nel corso del quale i Klogr eseguiranno i brani della loro ultima fatica, alle 21, sul palco de la Tenda di Modena. Keystone – letteralmente: ‘chiave di volta’ – è il terzo album, realizzato grazie al fondamentale apporto di David Bottrill - leggendario produttore canadese vincitore di tre Grammy Awards che nel corso della sua carriera ha collaborato con artisti del calibro di Muse, Peter Gabriel, Rush, Placebo, King Crimson e Smashing Pumpkins - registrato a Carpi presso Zeta Factory Studio e mixato in Canada, ai Mainstation Studio di Toronto. Ed è proprio l’uomo, con le sue illusioni e miserie, la sua arroganza e la sua cecità, a essersi auto-eletto chiave di volta del pianeta e dominatore di un mondo da cui sta “succhiando” ogni materia prima e risorsa, senza comprendere il fatto di essere semplicemente un ospite, un ‘animale’ intelligente che deve rispettare ogni altro essere vivente e, innanzitutto, la terra.  “Keystone - commenta Gabriele Rustichelli - è un elemento indispensabile attorno al quale ruota un sistema, una dottrina, una scuola di pensiero, una serie di eventi. Il nuovo album è infatti la massima rappresentazione del nostro lavoro, di quello in cui crediamo e di quanto vogliamo esprimere con la nostra musica. Siamo estremamente orgogliosi e soddisfatti del risultato ottenuto, questo è il miglior lavoro fatto sino a oggi. Non vediamo l’ora di farvelo ascoltare”. Dopo cinque anni di intensi tour per Europa e Stati Uniti, tre full album e due Ep, diverse aperture ad artisti internazionali come, nel giugno 2015, i Limp Bizkit a Firenze, i Klogr presenteranno dunque i loro nuovi undici brani, frutto della collaborazione iniziata a maggio 2015 e durata quasi un anno con Bottrill, che è stato anche ospite per un mese a Carpi, presso lo Zeta Factory, lo spazio creativo concepito da Rustichelli in via Cadore. A collaborare al concept dell’album due elementi d’eccezione, l’artista di fama internazionale Andrea Saltini e Chiara Silvestri, direttore creativo e communication consultant di 4HANDS4, grazie alla cui direzione la band registrerà anche il primo video presso Corte dei Castiglioni, in provincia di Mantova.  In occasione dell’annuncio dell’uscita del nuovo album Keystone, i Klogr hanno anche lanciato il video del primo singolo Prison Of Light. Alla serata del 7 ottobre sarà presente anche un punto informativo di Sea Shepherd, l’associazione internazionale no profit che lotta per la difesa degli oceani e che la band sostiene da anni.

 

 


Ultime notizie

Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie