Iscriviti alla newsletter

Sfoglia il giornale ovunque tu sia e in qualsiasi momento, iscriviti alla newsletter per ricevere ogni settimana Tempo sulla tua e-mail.

×
Nomadi di Cortile: un presunto furto di energia elettrica potrebbe comprometterne la sicurezza
Carpi | 03 Ottobre 2017

Dopo il blitz di ieri dei Carabinieri di Carpi, il Comune si è immediatamente mobilitato e questa mattina, martedì 3 ottobre, l’Ufficio tecnico dell’ente pubblico, unitamente a personale della Polizia Municipale delle Terre d’Argine, ha compiuto un sopralluogo presso i locali della ex scuola di Cortile nella cui area cortiliva vivono una trentina di Sinti tutti componenti della stessa famiglia. I Militari, infatti, pur non rilevando la presenza di armi, droga e refurtiva hanno segnalato un utilizzo improprio dei locali della scuola dove sono stati rinvenuti accumuli di materassi e mobilio, oltre a luci accese e sporcizia diffusa. I Carabinieri hanno pertanto chiesto al Comune di chiudere a chiave le porte affinchè gli unici spazi accessibili - come previsto dagli accordi iniziali tra ente pubblico e famiglie nomadi - siano i bagni. Pare inoltre che dal piano terra fosse stato tirato un cavo per  alimentare alcuni frigoriferi posti nell’area cortiliva. Il presunto furto di energia elettrica, oltre a rappresentare un illecito, costituirebbe anche un pericolo per la sicurezza e l’incolumità di tutti gli ospiti Sinti che vi risiedono. Ricordiamo infatti che solo poche settimane fa un piccolo incendio aveva interessato un furgone parcheggiato nell’area. Un cortocircuito potrebbe rivelarsi fatale. "L'Ufficio Tecnico provvederà alla chiusura della scuola con un sistema più sicuro mentre si sta appurando - si legge in una nota stampa del Comune - se effettivamente ci stia stato un ricorso improprio alla rete dell'energia elettrica della struttura. Il Comune sporgerà denuncia alle forze dell'ordine relativamente all'accesso improprio e all'eventuale furto di energia elettrica". Jessica Bianchi


Ultime notizie

Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie