Iscriviti alla newsletter

Sfoglia il giornale ovunque tu sia e in qualsiasi momento, iscriviti alla newsletter per ricevere ogni settimana Tempo sulla tua e-mail.

×
Per l’Università non c'è età
Carpi | 02 Ottobre 2017

L’Università Libera Età Natalia Ginzburg è una vivace associazione carpigiana che da anni fa della promozione culturale e della formazione degli adulti del nostro territorio il proprio punto di forza. “La nostra scelta  - spiega la responsabile Emidia Dotti - è quella di dare una risposta attenta e puntuale alle richieste dei nostri 300 iscritti, cercando al contempo di offrire spunti di riflessione e chiavi di interpretazione della realtà, anche grazie alla nostra partecipazione a numerosi tavoli. Di concerto con l’azienda sanitaria di Modena e col Comune di Carpi, infatti, proponiamo corsi e appuntamenti formativi capaci di fare prevenzione sanitaria, promuovendo sani stili di vita, e di contribuire a fare massa critica per poter leggere al meglio quanto ci accade intorno”. L’anno accademico si inaugura domenica 8 ottobre, alle 16, presso l’Auditorium della Biblioteca Loria con lo spettacolo teatrale di Pierre Campagnoli e J.I. Baladam dal titolo Messer Ludovico Ariosto, quasi famoso. In un divertente e accurato guazzabuglio, lo spettacolo mette in discussione, a cinquecento anni di distanza dalla pubblicazione della prima edizione dell’Orlando Furioso, la personalità pop e multiforme di Messer Ludovico Ariosto, stralunato gentiluomo ferrarese. Il tutto comodamente in vestaglia e rigorosamente a ingresso gratuito. E dopo l’apertura in grande stile, l’Università Libera Età Natalia Ginzburg propone numerosi corsi, grazie alla preziosa collaborazione di valenti docenti: “quest’anno - spiegano Emidia Dotti e la volontaria Adriana Bernabei - presso la Casa del Volontariato, abbiamo organizzato un corso che ci sta particolarmente a cuore, ovvero Il libro dei libri - Primi Passi nella Bibbia. Tre incontri pomeridiani per conoscere un testo poco letto che ha però influenzato profondamente la cultura del nostro Paese e non solo”. Ma cos’è la Bibbia? E, ancora, che senso ha leggerla ancora oggi e come? A rispondere a questi e a numerosi altri interrogativi sarà il teologo, saggista e critico letterario carpigiano Brunetto Salvarani. In programma, presso il Centro sociale Bruno Losi, anche un Corso di scrittura creativa dedicato a chi sente il desiderio e l’urgenza di cimentarsi in questa arte: otto lezioni tenute dalla scrittrice ed esperta di comunicazione carpigiana Ivana Sica. Al via a ottobre, a grande richiesta, anche un corso dedicato al mondo dell’informatica e uno al tablet presso il Centro di Promozione Sociale Gorizia: si inizia lunedì 9 ottobre con Sistema operativo per aprincipianti, il 30 ottobre invece spazio a Internet e sicurezza in Rete, mentre il 20 novembre decolla il corso Posta elettronica e social network.  E’ invece fissato al 10 ottobre l’inizio del ciclo di incontri dedicato a Tablet e smartphone con sistema Android. Momenti preziosi di formazione per imparare a familiarizzare con strumenti tecnologici che fanno ormai parte della vita di ciascuno di noi.  Per info e iscrizioni contattare il numero 059.652320.
Jessica Bianchi


Ultime notizie

Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie