Meteo Carpi
Il Tempo in versione PDF

E dopo di noi?
Carpi | 29 Settembre 2017

Quando nel 2013 la Fondazione Progetto per la Vita è nata inseguiva un sogno, quello di realizzare a Carpi un condominio solidale con servizio di portierato sociale, di quelli che già esistono in altre realtà: in pratica le famiglie residenti sono disponibili a dedicare del tempo ad anziani e disabili dello stesso pianerottolo in base a un ‘patto di solidarietà’ che garantisce loro qualche piccolo vantaggio. In questi anni quel sogno non è mai stato abbandonato e, grazie alla tenacia di chi è in Fondazione e alla disponibilità del Comune che potrebbe aver individuato il terreno disponibile in zona nord all’altezza del sottopasso, si potrebbe arrivare presto a una sua definizione. Nel frattempo si stanno valutando soluzioni abitative finalizzate al dopo di noi nelle nuove strutture di Care Residence a Novi e a Carpi. Affinché si possa concretizzare un futuro diverso per le persone con disabilità rimaste senza familiari è indispensabile che il pubblico possa contare sul privato, e viceversa. Una famiglia può decidere di lasciare in eredità la propria abitazione al figlio disabile ma deve avere la garanzia di poter disporre di servizi, l’Amministrazione Comunale può investire in un progetto di condominio solidale ma non senza un contributo in termini di volontari e risorse.
“Ci sono implicazioni di carattere patrimoniale e finanziario che non devono essere sottovalutate e il ruolo della Fondazione è fondamentale per le famiglie così come siamo diventati un interlocutore serio e affidabile per le istituzioni” afferma il vicepresidente Luigi Lamma. La Fondazione è espressione delle associazioni che operano nel campo delle disabilità e ha assunto un importante ruolo di coordinamento perché nel mondo del volontariato niente più si improvvisa.
“I genitori di ragazzi disabili, pur potendo nominare un amministratore di sostegno, ci tengono a nominare la Fondazione guardiano di quest’ultimo, affinché davvero siano realizzate le disposizioni che hanno lasciato dopo la loro morte”.
La Fondazione, oltre all’impegno nel Dopo di Noi, si preoccupa di organizzare le giornate del sollievo (per alleggerire il carico dei familiari), le vacanze in autonomia e percorsi di autonomia in famiglia e dalla famiglia per persone maggiorenni con disabilità fisica, psichica o sensoriale.
Sara Gelli


Ultime notizie
Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie

Borsa
Pi lette del mese
I Carabinieri di Carpi trovano una bicicletta e chiedono al legittimo proprietario di recarsi in caserma per il riconoscimento
2017-10-16

Ieri i Carabinieri di Carpi, hanno rinvenuto all’interno di un furgone guidato da un marocc...

Curcuma: l’alternativa gastronomica senza glutine
2017-10-10

Ogni giorno un’offerta di 3 menù: tradizionale, vegano e vegetariano, tutti certific...

Molesta due commesse del Conad: fermato un nigeriano con l’accusa di violenza sessuale
2017-10-04

Allunga le mani per palpeggiare e molestare due commesse del supermercato Conad di via Carlo Marx...

I Carabinieri ci sono!
2017-10-08

Ennesima massiccia operazione di controllo delle strade, ieri sera, da parte della Compagnia dei ...

I Nas sequestrano a Carpi 1.084 confezioni di bustine per la regolazione del ph dell’acqua
2017-10-05

Il Nucleo Antisofisticazioni e Sanità dell'Arma dei Carabinieri  di Parma è...

I due passaggi a livello devono sparire
2017-10-11

Le sbarre che lentamente si abbassano, le auto che si rassegnano a rallentare, la lunga coda in a...

Terremoto all’Amo
2017-10-05

Il dottor Paolo Tosi si è dimesso. Il presidente dell’Assoc...

Arriva il conto dei danni
2017-10-05

L’ingresso del Meucci sfondato da un autobus e un altro mezzo finito contr...

Cuce i sogni dei bambini e delle mamme
2017-10-09

Chi lavora con le mani, la testa e il cuore di mamma crea piccoli capolavori per bambini...

Farmacia oncologica: Santa Caterina e Del Popolo tra le prime in Italia
2017-10-13

Sono tante le domande e le paure che possono arrovellare la mente di un paziente oncologico, cost...

Le vende una macchina, si intasca i soldi e sparisce prima di consegnargliela
2017-10-01

Una carpigiana 45enne ha risposto a un annuncio di compravendita pubblicato su Subito.it per acqu...

Controlli dei Carabinieri di Carpi nell’ex scuola di Cortile
2017-10-02

Il 2 ottobre, intorno alle cinque dei mattino, i Carabinieri di Carpi sono stati impegnati in una...

Al servizio della nostra città
2017-10-12

E’ nata in punta di piedi, quasi quattro anni fa, sulla scia di un fenomeno, quello dei soc...

Investito un ciclista in via Carlo Marx: è grave
2017-10-17

Intorno alle 11,30 di questa mattina N.L., carpigiano di 80 anni, è stato investito da un&...

I lavoratori della Residenze Primarosa di Carpi annunciano lo stato di agitazione
2017-10-10

Dopo anni di vertenze individuali – portate avanti anche per vie legali –  i lav...

L'Arma c'è!
2017-10-14

I Carabinieri di Carpi hanno identificato gli autori di due furti consumati nei mesi scorsi. Il p...

Usa due banconote false: denunciato un minore
2017-10-01

Il 18 e il 19 agosto scorsi un quattordicenne in una gelateria del centro di Carpi ha pagato util...

Franca Pirolo è la nuova presidente di Amo
2017-10-11

Nei giorni scorsi, spiega in una nota stampa Amo, si sono dimessi dalle loro cariche all’in...

Siamo una squadra coesa e con tanta voglia di fare
2017-10-10

“Ogni nostro sforzo dev’essere rivolto al fare. Il nostro unico e comune obiettivo &e...

Nomadi di Cortile: un presunto furto di energia elettrica potrebbe comprometterne la sicurezza
2017-10-03

Dopo il blitz di ieri dei Carabinieri di Carpi, il Comune si &e...