Meteo Carpi
Il Tempo in versione PDF

“Smentisco categoricamente che AleAnna voglia fare delle prove di stoccaggio”
Carpi | 07 Luglio 2017

Sono in molti a temere che la multinazionale americana AleAnna nell’area della Fantozza, a cavallo tra la Bassa Reggiana e il Comune di Carpi, non voglia cercare idrocarburi bensì siti idonei allo stoccaggio del gas. Ma è davvero così? A rispondere è Betta Sala, attivista No Triv: “quando si va a stoccare gas lo si fa solo ed esclusivamente laddove era già presente in natura”. Ergo non si può stoccare metano in profondità “se lì sotto non vi era già un giacimento in precedenza. Ricordo il caso eclatante dello stoccaggio No gas Rivara - prosegue Betta Sala - dove la società inglese Indipendent gas Management voleva stoccare metano non in un vecchio giacimento di gas esaurito bensì in un acquifero profondo, una sorta di  serbatoio di acqua da scalzare per infilarci gas in pressione. Un progetto inattuabile in quanto sarebbe una follia sperimentarlo in una zona sismica e popolatissima. Smentisco pertanto categoricamente che AleAnna voglia fare delle prove di stoccaggio in una zona, quella della Fantozza, dove non vi sono giacimenti attivi”. A preoccupare il Comitato No Triv sono però le intenzioni di un’altra compagnia straniera: la Po Valley “ha chiesto il permesso per ricercare idrocarburi e poter effettuare prove di stoccaggio in tre pozzi petroliferi a Budrione e a Canolo di Correggio. Una procedura in corso di valutazione di impatto ambientale da ben cinque anni e per la quale, al momento, non è stata ancora data l’autorizzazione”. In zona c’era un giacimento di metano “attivo per cinquant’anni gestito prima da Agig e poi da Eni e chiuso all’inizio degli anni Duemila, di cui Eni rigettò la concessione di coltivazione allo Stato poiché il giacimento era esausto. Il sito risultò inoltre inadatto per lo stoccaggio di metano: il coperchio non teneva il gas nel sottosuolo poiché c’era la presenza di una faglia pericolosa superficiale. Non si stocca metano laddove c’è zona attraversata da una faglia, peraltro la stessa che generò il sisma del 1996 a Correggio! Considerazioni scritte da Eni e non certo dai No triv, dunque la nostra speranza è che la Regione ne tenga conto e faccia pressione sul Ministero allo Sviluppo Economico per rigettare la richiesta di questa compagnia”.
Con AleAnna il vero problema, ammette l’attivista, “è che non abbiamo ancora un’idea della traccia di linea sismica che la multinazionale vorrebbe fare nel permesso di ricerca Fantozza quindi non sappiamo quali sono i terreni che andrà eventualmente a colpire.  Inoltre questa procedura è in fase molto avanzata e se non dovesse andare in porto la sospensiva che la Regione ha chiesto al Ministero è possibile che la compagnia  il prossimo inverno si faccia avanti, anche se noi siamo fiduciosi, considerata l’unanime contrarietà della popolazione, che ciò non accada”.
Jessica Bianchi


Ultime notizie
Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie

Borsa
Più lette del mese
La Festa della Aratura non si farà più
2017-09-06

“Sono costretto a comunicarvi questa notizia ma, credetemi, lo f...

Scontro tra una moto e un'auto in via Aldo Moro: grave il motociclista
2017-09-17

Intorno alle 11.50 di questa mattina tra le vie Aldo Moro Aldo Moro e Alghisi si &egrav...

Salta la Maratona d’Italia
2017-09-11

La Circolare Gabrielli fa la sua seconda vittima: dopo la Festa dell’Aratura a saltare in a...

Non ci hanno nemmeno avvisati!
2017-09-01

Chi ha autorizzato la manifestazione promossa da Forza Nuova per stasera, 1° settembre, in Pi...

Posti di blocco a Fossoli e Novi: impegnate 14 pattuglie dei Carabinieri
2017-09-07

Due i posti di blocco organizzati ieri sera a Fossoli e Novi dalla Compagnia dei Carabinieri di C...

Un sovrappasso in Tangenziale
2017-09-05

Entro tre anni a Carpi sorgerà un cavalcavia ciclopedonale che consentirà di attrav...

“Grazie ai 14.102 cittadini che hanno votato oggi il punto lo segniamo noi”
2017-09-11

“14.102 voti per il sì sono tanti (98%dei votanti). Considerate le condizioni in cui...

I Carabinieri sedano una lite in centro storico
2017-09-14

Intorno alle 23,30 di ieri sera i Carabinieri di Carpi sono stati allertati da alcuni passanti pr...

Un caso sospetto di Chikungunya a Carpi
2017-09-16

L’Azienda USL di Modena ha riscontrato nella giornata di ieri un caso sospetto di febbre da...

Carpigiana 35enne denunciata dai Carabinieri per truffa: si finge medico ed estorce oltre 5mila euro
2017-09-12

Si finge un medico del Policlinico di Modena, irretisce un ignaro giovane presso la Biblioteca di...

Sinti, il Comune creerà due microaree entro il prossimo agosto
2017-09-14

La Regione Emilia Romagna ha stanziato 1 milione di euro per i Comuni quale ince...

Furto in via Marchiona
2017-09-04

Hanno smurato l’inferriata della finestra sul retro per entrare in casa e rubare mentre i p...

Crispy Chicken: un nuovo fast food in centro a Carpi
2017-09-18

Crispy Chicken non è un franchising, bensì un marchio originale cr...

Tentata rapina alla Farmacia veterinaria di via Ugo da Carpi
2017-09-06

Tentata rapina ieri sera intorno alle 19 alla Farmacia veterinaria di via Ugo da Carpi, 30 a Carp...

In Piazzetta arriva Dentix
2017-09-07

Nei locali a piano terra del Palazzo che ospitava Ina Assitalia, in Piazza Garibaldi, approder&ag...

“Grazie per quello che avete fatto”
2017-09-01

L’anno scolastico alle porte avrà un sapore diverso tra le pareti dell’

Forza Nuova torna a manifestare a Carpi e il traffico si blocca
2017-09-01

Stasera, 1° settembre, si svolgerà in piazzale Ramazzini a Carpi una manifestazione pr...

Il Club Giardino apre le porte alla città
2017-09-05

Sabato 9 settembre, dalle 8 alle 20, appuntamento con la seconda edizione della Festa dello s...

“Questo viaggio è stato un dono”
2017-09-11

L’aveva detto e l’ha fatto. Durante una conversazione con la madre, prima che morisse...

Piazzale Ramazzini: cambia la viabilità
2017-09-18

Allo scopo di favorire la sicurezza di chi lo percorre l’amministrazione comunale di Carpi,...