Meteo Carpi
Il Tempo in versione PDF

…E Voi che CuCina siete?
Sesto Elemento | 04 Luglio 2017

“Siamo indecisi se abbattere quella parete per mettere in comunicazione la CUCINA con la zona pranzo e soggiorno… cosa ne pensate?”.
Ci chiedono Dora e Carlo.
Nelle costruzioni degli Anni ’50 e ’60, parlando delle forma, si ritrovano delle ampie cucine con tinello annesso, quelle che noi in gergo chiameremmo “cucine abitabili”. Sono nettamente separate da un muro con il resto della casa.
Con l’evolversi dell’arredamento e, probabilmente, degli usi e costumi, negli Anni ’90 si è passati alla fusione dell’ambiente cucina con gli ambienti pranzo e soggiorno. Si è venuto a creare un “open space” in cui lo spazio è diviso in aree (cucina, pranzo, soggiorno e ingresso) senza separazioni fisiche nette. La disposizione dei mobili della cucina non è più quella perimetrale a “L” o a “C” adiacente alla parete. S’introducono le isole o le penisole con zone break dove si può fare uno spuntino comodamente seduti su alti sgabelli. La cucina, e l’isola in particolare, assume il ruolo di un oggetto di arredamento che richiede, però, ampi spazi di utilizzo. Si vedono meno pensili, a favore di comodi cassettoni estraibili e ad esempio, arrivano nuovi materiali per i piani di appoggio (gres porcellanato).
“Oggi, qual è la tendenza?” chiede Dora.
“Ci richiedono entrambe le soluzioni”, rispondiamo.
Difficile rispondere se sia meglio o peggio una cucina aperta o chiusa, dipende da chi vivrà questo spazio e solo conoscendo il cliente, ascoltando le sue esigenze potremmo cucirgli addosso la Sua soluzione.
E’ un cuoco provetto che non vuole far vedere le proprie ricette e i procedimenti agli invitati?
Probabilmente un open space non fa per Lui.
Siamo particolarmente estroversi e ci piace parlare con i nostri ospiti mentre cuciniamo? E’ ovvio che si opterà per una cucina aperta, perché il nostro modo di essere ci porterà verso questa scelta.
E’ importante sottolineare che non esiste una soluzione giusta o sbagliata ne esiste una più o meno adatta e soddisfacente per il cliente.
Da un punto di vista energetico la cucina è per antonomasia energia, fuoco. La sua funzione è quella di preparare il cibo è ed collegata allo stomaco nella Medicina Tradizionale Cinese. Secondo il Feng Shui, il posizionamento dei fuochi dev’essere in una posizione protetta in modo che il cuoco abbia tutta la stanza sotto controllo. La funzione acqua, legata alla zona lavaggio, dev’essere lontana almeno 40-60 cm dall’area cottura.
Non è facile dare indicazioni sui colori senza aver visto un caso specifico e soprattutto il contesto. In linea generale, il Feng Shui richiede superfici opache perché il lucido fa contrarre i muscoli e quindi ci fa allontanare e,  soprattutto in cucina, sono da escludere i colori acidi (che richiamano il deterioramento del cibo) e i colori fluorescenti.
E Voi che CuCina siete?


Altre notize della rubrica Sesto Elemento
Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie

Borsa
Più lette del mese
La Festa della Aratura non si farà più
2017-09-06

“Sono costretto a comunicarvi questa notizia ma, credetemi, lo f...

Scontro tra una moto e un'auto in via Aldo Moro: grave il motociclista
2017-09-17

Intorno alle 11.50 di questa mattina tra le vie Aldo Moro Aldo Moro e Alghisi si &egrav...

Salta la Maratona d’Italia
2017-09-11

La Circolare Gabrielli fa la sua seconda vittima: dopo la Festa dell’Aratura a saltare in a...

Non ci hanno nemmeno avvisati!
2017-09-01

Chi ha autorizzato la manifestazione promossa da Forza Nuova per stasera, 1° settembre, in Pi...

Posti di blocco a Fossoli e Novi: impegnate 14 pattuglie dei Carabinieri
2017-09-07

Due i posti di blocco organizzati ieri sera a Fossoli e Novi dalla Compagnia dei Carabinieri di C...

Un sovrappasso in Tangenziale
2017-09-05

Entro tre anni a Carpi sorgerà un cavalcavia ciclopedonale che consentirà di attrav...

“Grazie ai 14.102 cittadini che hanno votato oggi il punto lo segniamo noi”
2017-09-11

“14.102 voti per il sì sono tanti (98%dei votanti). Considerate le condizioni in cui...

I Carabinieri sedano una lite in centro storico
2017-09-14

Intorno alle 23,30 di ieri sera i Carabinieri di Carpi sono stati allertati da alcuni passanti pr...

Un caso sospetto di Chikungunya a Carpi
2017-09-16

L’Azienda USL di Modena ha riscontrato nella giornata di ieri un caso sospetto di febbre da...

Carpigiana 35enne denunciata dai Carabinieri per truffa: si finge medico ed estorce oltre 5mila euro
2017-09-12

Si finge un medico del Policlinico di Modena, irretisce un ignaro giovane presso la Biblioteca di...

Sinti, il Comune creerà due microaree entro il prossimo agosto
2017-09-14

La Regione Emilia Romagna ha stanziato 1 milione di euro per i Comuni quale ince...

Furto in via Marchiona
2017-09-04

Hanno smurato l’inferriata della finestra sul retro per entrare in casa e rubare mentre i p...

Crispy Chicken: un nuovo fast food in centro a Carpi
2017-09-18

Crispy Chicken non è un franchising, bensì un marchio originale cr...

Tentata rapina alla Farmacia veterinaria di via Ugo da Carpi
2017-09-06

Tentata rapina ieri sera intorno alle 19 alla Farmacia veterinaria di via Ugo da Carpi, 30 a Carp...

In Piazzetta arriva Dentix
2017-09-07

Nei locali a piano terra del Palazzo che ospitava Ina Assitalia, in Piazza Garibaldi, approder&ag...

“Grazie per quello che avete fatto”
2017-09-01

L’anno scolastico alle porte avrà un sapore diverso tra le pareti dell’

Forza Nuova torna a manifestare a Carpi e il traffico si blocca
2017-09-01

Stasera, 1° settembre, si svolgerà in piazzale Ramazzini a Carpi una manifestazione pr...

Il Club Giardino apre le porte alla città
2017-09-05

Sabato 9 settembre, dalle 8 alle 20, appuntamento con la seconda edizione della Festa dello s...

“Questo viaggio è stato un dono”
2017-09-11

L’aveva detto e l’ha fatto. Durante una conversazione con la madre, prima che morisse...

Piazzale Ramazzini: cambia la viabilità
2017-09-18

Allo scopo di favorire la sicurezza di chi lo percorre l’amministrazione comunale di Carpi,...