Meteo Carpi
Il Tempo in versione PDF

Amo, verso l’infinito e oltre
Carpi | 16 Giugno 2017

Verso l’infinito e oltre. E’ stato certamente questo lo spirito che ha caratterizzato la quindicesima edizione del Gran Gala Amo. Una serata dal sapore speciale che ha celebrato, con la consueta eleganza e sobrietà, nella straordinaria cornice di Villa Ascari, l’impegno di chi, giorno dopo giorno, si spende per il bene della collettività. “L’Associazione Malati Oncologici di Carpi - ha sottolineato il presidente Paolo Tosi - siamo tutti noi. Senza la generosità dei carpigiani, infatti, noi non saremmo in grado di far nulla”. E, invece, grazie all’attaccamento che la Corte dei Pio continua a dimostrare a questo prezioso e insostituibile pezzo del tessuto associativo locale, Amo è riuscita lo scorso anno a donare all’ospedale Ramazzini una pompa a infusione per la chemioterapia, una tomosintesi per effettuare mammografie in 3D, una bobina per la risonanza magnetica per la diagnosi precoce dei tumori alla prostata e un video laringoscopio per Otorino. “La tomosintesi, in modo particolare, ha consentito di diagnosticare con tempestività due piccolissime neoplasie al seno a una giovane donna di 37 anni: davvero una vittoria per tutti noi”. Ed è proprio sul fondamentale rapporto tra mondo del volontariato e istituzioni che hanno insistito l’assessore alle Politiche sociali Daniela De Pietri e il consigliere regionale del Pd, Enrico Campedelli. “All’Ospedale di Carpi vi sono medici e professionisti meravigliosi: persone - ha sottolineato De Pietri - che mi hanno aiutata a portare la voce e i bisogni del nostro territorio nelle sedi che contano, quelle dove si decide. Grazie a loro e all’aiuto di associazioni operanti in ambito socio sanitario preziose come Amo, sono certa che il nostro nosocomio non potrà che crescere in futuro”. “Il pubblico - ha dichiarato l’ex sindaco Campedelli - non può arrivare ovunque. La sanità è un diritto di tutti e, in quanto tale, dev’essere tutelato e garantito. Nel nostro territorio abbiamo trovato il giusto mix, tra pubblico e privato, per far funzionare tutto al meglio. Il mondo del volontariato rappresenta un capitale sociale imprescindibile, da difendere”. Un patrimonio da salvaguardare con forza, poiché, come aggiunge Stefania Ascari, direttrice del distretto socio - sanitario di Carpi, “i volontari, quotidianamente, fanno più di quanto immaginiamo e lo fanno con il sorriso sulle labbra. Un contributo, il loro, davvero fondamentale”, soprattutto “a fronte dell’evoluzione dei bisogni della società e a risorse pubbliche calanti”, ha ammesso il direttore dell’ospedale cittadino, Mario Meschieri. Un capitale umano dal valore talmente inestimabile da sfuggire a ogni definizione, un poco come “l’infinito. Quell’anelito dell’anima, per dirla con le parole di Giacomo Leopardi, a cui tutti noi aspiriamo”, ha poi proseguito il dottor Fabrizio Artioli. Ed è stato un momento di grande poesia quello offerto dal professor Antonio Zoccoli vicepresidente dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare: sollecitato dal primario di Oncologia del Ramazzini, Zoccoli ha spiegato con semplicità il “concetto trascendente di infinito”, l’importanza di spostare “il confine della conoscenza sempre un poco più in là”, poiché “i numerosi e spesso insperati passi fatti dalla ricerca oggi, possono garantire domani, nuovi sviluppi e applicazioni pratiche tese migliorare la vita di ciascuno di noi”. A insistere sull’importanza della ricerca e della scienza anche il dottor Artioli che, parafrasando un articolo apparso su una prestigiosa rivista scientifica, ha sottolineato come “alla tendenza di molti a mettere in discussione la scienza, dalle vaccinazioni al global warming, non possiamo far altro che resistere, resistere, resistere”. E dopo la rassicurazione giunta dal notaio Paolo Vincenzi, vicepresidente della Fondazione Cassa di Risparmio (il quale ha garantito che “la fondazione c’è, ed è pronta a sostenere l’Hospice”, nuovo e oneroso impegno preso dall’Amo nei confronti della cittadinanza), il Gran Gala è entrato nel vivo, con la proclamazione degli Amo d’Oro. Un emozionato Armando Turci ha ricevuto la spilla ricordando come la tomosintesi da lui donata “sia stato un investimento fatto nel nome di mia moglie, anche se lei oggi non è più qui non noi. Incentivare donazioni e numero di volontari non è però sufficiente - ha aggiunto - per andare oltre e migliorare davvero occorre prestare ascolto alla voce del volontariato”. Il riconoscimento è poi stato conferito a Rossella Po (assente per impegni) e al presidente di Amo, Paolo Tosi, per “il coraggio che dimostra ogni giorno e per il suo stile”, ha spiegato Annalisa Bonaretti del consiglio dell’associazione. Assegnato dalle mani di Annalisa anche il Premio Donata Testi, giunto alla sua quattordicesima edizione, al dottor Raffaele Sansone, direttore della Radiologia del Ramazzini. “Quest’anno, premiando un medico, - ha spiegato Annalisa Bonaretti - abbiamo deciso di dare un segnale forte, di raccontare un pezzo che funziona della nostra sanità locale e del nostro ospedale.  Abbiamo premiato il talento sociale: Sansone è uomo robusto, capace e appassionato. Il primo ad arrivare e l’ultimo ad andarsene. La sua normale esemplarità rappresenta per noi un valore straordinario”. Tanto sorpreso quanto commosso, Sansone ha replicato con grande semplicità: “io non faccio null’altro che il mio lavoro. Faccio un lavoro normale, come tutti e lo svolgo con passione, insieme a una equipe preparata e cosciente. Grazie per questo riconoscimento, spero di continuare così”. E sulle intense note di alcuni brani della tradizione argentina, Amo ha dato a tutti i suoi ospiti un caldo e sentito arrivederci al prossimo anno.

Jessica Bianchi 


Ultime notizie
Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie

Borsa
Pi lette del mese
Curcuma: l’alternativa gastronomica senza glutine
2017-10-10

Ogni giorno un’offerta di 3 menù: tradizionale, vegano e vegetariano, tutti certific...

I Carabinieri di Carpi trovano una bicicletta e chiedono al legittimo proprietario di recarsi in caserma per il riconoscimento
2017-10-16

Ieri i Carabinieri di Carpi, hanno rinvenuto all’interno di un furgone guidato da un marocc...

Molesta due commesse del Conad: fermato un nigeriano con l’accusa di violenza sessuale
2017-10-04

Allunga le mani per palpeggiare e molestare due commesse del supermercato Conad di via Carlo Marx...

I Carabinieri ci sono!
2017-10-08

Ennesima massiccia operazione di controllo delle strade, ieri sera, da parte della Compagnia dei ...

I Nas sequestrano a Carpi 1.084 confezioni di bustine per la regolazione del ph dell’acqua
2017-10-05

Il Nucleo Antisofisticazioni e Sanità dell'Arma dei Carabinieri  di Parma è...

I due passaggi a livello devono sparire
2017-10-11

Le sbarre che lentamente si abbassano, le auto che si rassegnano a rallentare, la lunga coda in a...

Terremoto all’Amo
2017-10-05

Il dottor Paolo Tosi si è dimesso. Il presidente dell’Assoc...

Arriva il conto dei danni
2017-10-05

L’ingresso del Meucci sfondato da un autobus e un altro mezzo finito contr...

Cuce i sogni dei bambini e delle mamme
2017-10-09

Chi lavora con le mani, la testa e il cuore di mamma crea piccoli capolavori per bambini...

Farmacia oncologica: Santa Caterina e Del Popolo tra le prime in Italia
2017-10-13

Sono tante le domande e le paure che possono arrovellare la mente di un paziente oncologico, cost...

Le vende una macchina, si intasca i soldi e sparisce prima di consegnargliela
2017-10-01

Una carpigiana 45enne ha risposto a un annuncio di compravendita pubblicato su Subito.it per acqu...

Controlli dei Carabinieri di Carpi nell’ex scuola di Cortile
2017-10-02

Il 2 ottobre, intorno alle cinque dei mattino, i Carabinieri di Carpi sono stati impegnati in una...

Al servizio della nostra città
2017-10-12

E’ nata in punta di piedi, quasi quattro anni fa, sulla scia di un fenomeno, quello dei soc...

I lavoratori della Residenze Primarosa di Carpi annunciano lo stato di agitazione
2017-10-10

Dopo anni di vertenze individuali – portate avanti anche per vie legali –  i lav...

L'Arma c'è!
2017-10-14

I Carabinieri di Carpi hanno identificato gli autori di due furti consumati nei mesi scorsi. Il p...

Usa due banconote false: denunciato un minore
2017-10-01

Il 18 e il 19 agosto scorsi un quattordicenne in una gelateria del centro di Carpi ha pagato util...

Franca Pirolo è la nuova presidente di Amo
2017-10-11

Nei giorni scorsi, spiega in una nota stampa Amo, si sono dimessi dalle loro cariche all’in...

Siamo una squadra coesa e con tanta voglia di fare
2017-10-10

“Ogni nostro sforzo dev’essere rivolto al fare. Il nostro unico e comune obiettivo &e...

Nomadi di Cortile: un presunto furto di energia elettrica potrebbe comprometterne la sicurezza
2017-10-03

Dopo il blitz di ieri dei Carabinieri di Carpi, il Comune si &e...

Negli orti come nella jungla
2017-10-12

“La gestione degli orti comunali è a dir poco drammatica. Io ho in concessione un ap...