Meteo Carpi
Il Tempo in versione PDF

Fossoli ha il primato nella lotta alle zanzare
Carpi | 13 Giugno 2017

Non esiste un trend che possa indicare se la diffusione delle zanzare sia aumentata o diminuita nel corso degli ultimi dieci anni perché “il fenomeno è estremamente variabile” ripete per ben due volte Alberto Bracali, funzionario coordinatore del Settore Ambiente, come a dire che ogni estate è a sè. “Incidono i fattori climatici perché se non piove e c’è secco non inizia il ciclo di vita della zanzara. Alla tigre bastano piccoli ristagni d’acqua per attivare il processo che dallo stadio larvale porta allo sfarfallamento; in un canale sono state trovate uova dormienti, deposte dieci anni fa e ancora attive, della zanzara culex, che nidifica anche vicino a grandi quantità d’acqua  Le uova sopravvivono ai rigori dell’inverno perché le ultime deposte sono diapausanti  e per questo le zanzare in autunno sono più cattive, avendo la necessità di estrarre più sangue per deporre quel particolare tipo di uova”.
Oltre alle condizioni climatiche e ambientali che determinano la presenza dell’acqua indispensabile per lo sviluppo della larva, l’altro fattore fondamentale nella lotta contro le zanzare è “la cura con cui i cittadini effettuano i trattamenti. Il Comune tratta con il larvicida sedicimila caditoie lungo le strade e nelle aree pubbliche ma se nei cortili privati le zanzare proliferano è una battaglia persa”. Una volta al mese, a partire dall’ultima decade di aprile, la ditta specializzata effettua il trattamento che ripeterà per sei volte nonostante la Regione ne abbia disposti solo cinque obbligatori e “se piove in modo consistente vengono fatti trattamenti  a recupero. Laddove il trattamento alle caditoie viene fatto bene, il grado di infestazione scende al 5% ma quando non viene fatto si rinvengono migliaia di uova”
Questo è l’unico modo di contenere la diffusione delle zanzare e i privati che non provvedono sono sanzionabili. I più bravi? Sono i residenti della frazione di Fossoli perché, forse grazie alla forte coesione, hanno ottenuto buoni risultati sul fronte della lotta alle zanzare. “Ci sono amministrazioni comunali che decidono di intervenire anche nei giardini privati occupandosi del trattamento delle caditoie ma tale operazione ha costi enormi per la comunità”.
Molti cittadini chiedono trattamenti adulticidi (per la disinfestazione delle zanzare adulte) ma “vengono predisposti solo in casi di emergenza sanitaria perché si avvelena l’intero ambiente con il rischio poi di favorire generazioni di zanzare più forti e resistenti”. Tra l’altro, dal prossimo anno, in base alle direttive sui biocidi “non sarà più possibile utilizzare, come principio attivo, il diflubenzuron che è stato finora alla base dei prodotti larvicidi, ma ci si dovrà orientare verso un prodotto a base biologica che stiamo sperimentando a Fossoli, a ovest della Remesina, nella zona di via Magazzeno e nella zona Industriale. Un cambiamento importante che però impatterà notevolmente sui costi che aumenteranno perché a parità di trattamenti il principio attivo è notevolmente più costoso. Sarà indispensabile che i cittadini facciano la loro parte, anche nell’interesse delle loro tasche”.
Sara Gelli


Ultime notizie
Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie

Borsa
Pi lette del mese
I Carabinieri di Carpi trovano una bicicletta e chiedono al legittimo proprietario di recarsi in caserma per il riconoscimento
2017-10-16

Ieri i Carabinieri di Carpi, hanno rinvenuto all’interno di un furgone guidato da un marocc...

Curcuma: l’alternativa gastronomica senza glutine
2017-10-10

Ogni giorno un’offerta di 3 menù: tradizionale, vegano e vegetariano, tutti certific...

Molesta due commesse del Conad: fermato un nigeriano con l’accusa di violenza sessuale
2017-10-04

Allunga le mani per palpeggiare e molestare due commesse del supermercato Conad di via Carlo Marx...

I Carabinieri ci sono!
2017-10-08

Ennesima massiccia operazione di controllo delle strade, ieri sera, da parte della Compagnia dei ...

I Nas sequestrano a Carpi 1.084 confezioni di bustine per la regolazione del ph dell’acqua
2017-10-05

Il Nucleo Antisofisticazioni e Sanità dell'Arma dei Carabinieri  di Parma è...

I due passaggi a livello devono sparire
2017-10-11

Le sbarre che lentamente si abbassano, le auto che si rassegnano a rallentare, la lunga coda in a...

Terremoto all’Amo
2017-10-05

Il dottor Paolo Tosi si è dimesso. Il presidente dell’Assoc...

Arriva il conto dei danni
2017-10-05

L’ingresso del Meucci sfondato da un autobus e un altro mezzo finito contr...

Cuce i sogni dei bambini e delle mamme
2017-10-09

Chi lavora con le mani, la testa e il cuore di mamma crea piccoli capolavori per bambini...

Farmacia oncologica: Santa Caterina e Del Popolo tra le prime in Italia
2017-10-13

Sono tante le domande e le paure che possono arrovellare la mente di un paziente oncologico, cost...

Le vende una macchina, si intasca i soldi e sparisce prima di consegnargliela
2017-10-01

Una carpigiana 45enne ha risposto a un annuncio di compravendita pubblicato su Subito.it per acqu...

Controlli dei Carabinieri di Carpi nell’ex scuola di Cortile
2017-10-02

Il 2 ottobre, intorno alle cinque dei mattino, i Carabinieri di Carpi sono stati impegnati in una...

Al servizio della nostra città
2017-10-12

E’ nata in punta di piedi, quasi quattro anni fa, sulla scia di un fenomeno, quello dei soc...

I lavoratori della Residenze Primarosa di Carpi annunciano lo stato di agitazione
2017-10-10

Dopo anni di vertenze individuali – portate avanti anche per vie legali –  i lav...

L'Arma c'è!
2017-10-14

I Carabinieri di Carpi hanno identificato gli autori di due furti consumati nei mesi scorsi. Il p...

Usa due banconote false: denunciato un minore
2017-10-01

Il 18 e il 19 agosto scorsi un quattordicenne in una gelateria del centro di Carpi ha pagato util...

Franca Pirolo è la nuova presidente di Amo
2017-10-11

Nei giorni scorsi, spiega in una nota stampa Amo, si sono dimessi dalle loro cariche all’in...

Siamo una squadra coesa e con tanta voglia di fare
2017-10-10

“Ogni nostro sforzo dev’essere rivolto al fare. Il nostro unico e comune obiettivo &e...

Nomadi di Cortile: un presunto furto di energia elettrica potrebbe comprometterne la sicurezza
2017-10-03

Dopo il blitz di ieri dei Carabinieri di Carpi, il Comune si &e...

Negli orti come nella jungla
2017-10-12

“La gestione degli orti comunali è a dir poco drammatica. Io ho in concessione un ap...