Iscriviti alla newsletter

Sfoglia il giornale ovunque tu sia e in qualsiasi momento, iscriviti alla newsletter per ricevere ogni settimana Tempo sulla tua e-mail.

×
L’emozione del Foro Italico
Carpi | 13 Giugno 2017

Nel giorno in cui il ventenne tedesco Sascha Zverev è diventato Re di Roma vincendo gli Internazionali di tennis,  un altro tennista centrava il suo obiettivo con la medesima determinazione. Il piccolo carpigiano, Alessandro Venuta, classe 2007, è riuscito nell’impresa di arrivare in finale nella tappa di Suzzara del Trofeo Tennis Kinder+Sport organizzato dalla Federazione Italiana Tennis con più di cento tappe in tutta Italia: ogni finalista del Trofeo avrà la possibilità di scendere in campo nel Master finale che si giocherà a Roma al Foro Italico dal 21 al 30 agosto. Così sarà anche per Alessandro, a cui non par vero di poter calcare quei campi così prestigiosi. E’ una soddisfazione immensa che ripaga dei tanti sacrifici che questo bambino di dieci anni affronta, senza nemmeno sentirne il peso.
Alessandro si allena quattro volte alla settimana per diverse ore sotto la guida di Manuel Rezzaghi al Club Giardino e di Alessandro Bonini allo Sporting Club in virtù di un’alleanza che le due società di tennis hanno stretto per crescere un gruppetto di promettenti Under 10.  All’inizio, la passione per il tennis conviveva alla pari con quella per il calcio e Alessandro riusciva a praticare entrambi gli sport ma dall’anno scorso, in considerazione dell’aumentato impegno, Alessandro ha deciso di dedicarsi esclusivamente al tennis. Timido di natura, quando va in campo esprime grande personalità.
Per i suoi genitori, che lo sostengono accompagnandolo passo dopo passo, resta un bambino come tutti gli altri, “bravo a scuola, con la passione per la play station e per la Tv, ma solo per il canale Supertennis”. Eppure si vede che ne vanno tanto orgogliosi. Per ora c’è molta passione al punto che rientrato da allenamento Alessandro si mette a giocare a tennis in casa con la palla di spugna e la racchetta di plastica, se son rose fioriranno più avanti.
S.G.

 


Ultime notizie

Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie