Meteo Carpi
Il Tempo in versione PDF

“I bambini li facciamo divertire noi”
Carpi | 13 Giugno 2017

Leonardo Losi e Daniele Pagliani, in arte Leo e Dan, sono due ragazzi di 14 anni iscritti al primo anno dell’indirizzo Scienze Umane al Liceo Fanti: hanno deciso di unirsi per fare animazione alle feste per bambini, con un programma non improvvisato, ma ben studiato, per raggiungere obiettivi ludici e pedagogici.
L’idea è nata nei pomeriggi spesi insieme a studiare sui libri, ed è cresciuta con il sostegno della professoressa Carmela Fontana, decisiva per la loro partecipazione alla festa di fine anno della Scuola primaria G. Rodari: la prima grande occasione per farsi conoscere a tante famiglie. “Da sempre mi piace far divertire le persone e in particolare i bambini”, ha raccontato Leonardo.
“La mia passione principale è la magia. Vedere gli occhi sgranati e stupiti davanti a un gioco di prestigio mi riempie di soddisfazione”, ha aggiunto Daniele.
Quali caratteristiche deve avere un gioco di gruppo per diventare uno strumento educativo?
“Sicuramente il gioco dev’essere divertente e non pericoloso, rispettando le capacità di ogni persona (con particolare riguardo a quelle fisico-psicologiche). Le regole devono essere semplici affinchè possano essere comprese da chiunque, e soprattutto devono permettere a tutte le persone presenti di partecipare, in modo da non creare discriminazioni o più banalmente malumori: il gioco dev’essere innanzitutto inclusivo. Per fare in modo che sia anche educativo, il gioco deve avere determinate caratteristiche: essere cooperativo affinchè i partecipanti socializzino nel perseguimento di uno scopo comune, sollecitare il ragionamento per trovare soluzioni e idee creative e dare il buon esempio. Ma la cosa più importante è che dobbiamo divertirci anche noi animatori, per trasmettere queste emozioni positive ai bambini”.
Quali tipi di gioco fate fare durante le feste allo scopo di divertire e insegnare?
“Per farci conoscere e abbassare le barriere di timidezza che a volte i bambini manifestano, iniziamo con un gioco inventato da noi chiamato Il record dei nomi: consiste nel passarsi una palla il più velocemente possibile dicendo a turno il proprio nome. Durante lo svolgimento dei giochi c’è sempre un bambino che vuol essere al centro dell’attenzione e pertanto proponiamo dei giochi in cui il bambino in questione fa da capo come Il pistolero, E’ colpa di..., Il gioco del re, L’assassino, adatti dai 6 ai 10 anni. I bimbi devono sempre esprimere le loro opinioni sulle attività svolte e questo viene fatto attraverso attività ludiche come Giro in libertà, (attraverso una pallina i partecipanti esprimono le loro emozioni e opinioni), Feedback scritto/disegnato (esprimere le proprie opinioni attraverso disegni o brevi testi) e La rete di lana (un grosso gomitolo di lana, in cui ogni filo rappresenta un pensiero, che viene condiviso tra i partecipanti. Oltre ai giochi facciamo spettacoli di magia, palloncini modellabili e trucca bimbi pensati anche per i più piccoli, balli di gruppo, karaoke e caccia al tesoro”.
Cosa vorreste fare dopo il Liceo?
Leo: “A me piacerebbe lavorare nel sociale e in particolar modo insegnare nelle scuole elementari”.
Dan: “Come Leo, anche a me piacerebbe lavorare nel sociale con particolare riguardo alle scuole d’infanzia. Siamo convinti che Leo e Dan Animazioni sia un ottimo punto di partenza per familiarizzare con queste professioni così importanti e di responsabilità ma, al tempo stesso, anche molto gratificanti”.
Chiara Sorrentino

 


Ultime notizie
Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie

Borsa
Più lette del mese
Onore al merito per il nostro capitano
2017-06-05

Si è celebrata questa mattina, 5 giugno, presso la caserma Emanuele Messineo di viale Tass...

I Carabinieri di Carpi arrestano una gang cinese dopo 4 anni
2017-06-24

I Carabinieri della Compagnia di Carpi, comandata dal capitano Alessandr...

Riciclo incentivante al Borgo: sconti in cambio delle bottiglie di plastica
2017-06-22

Porti le tue bottiglie in plastica, le lattine, i flaconi (vuoti) e ricevi subito in cambio buoni...

Per uno dei tre vandali del Meucci scatta il carcere
2017-06-08

Lo scorso 21 aprile, nello sconcerto generale, tre minori - un senegalese e due di origini tunisi...

Forze dell’Ordine e mezzi di soccorso in Piazzale Ramazzini
2017-06-13

Alcuni lettori ci hanno segnalato un forte spiegamento di Forze dell’Ordine e mezzi di socc...

Con Carpi è stato un vero e proprio colpo di fulmine
2017-06-22

Chi ha la bellezza davanti agli occhi ogni giorno, può rischiare, a lungo andare, di non a...

Incidente mortale sul lavoro in via Zappiano
2017-06-28

Una volante del Commissario della Polizia di Stato di Carpi è intervenuta intorno alle 13 ...

L’uomo è stato portato a Modena e i due pitbull al Canile
2017-06-13

Forte spiegamento di Forze dell’Ordine e mezzi di soccorso in Piazzale Ramazzini questa mat...

La Capannina festeggia i suoi primi 25 anni
2017-06-27

“Pensate che i bambini che venivano qui stringendo la mano dei genitori ora li vediamo arri...

I Carabinieri salvano un 87enne da morte certa
2017-06-06

Renzo Po, 87enne carpigiano, è stato salvato dai Carabinieri: dopo essere...

Pesta la madre, il fratello e un vicino di casa: arrestato a Carpi un 32enne 
2017-06-16

Dopo aver letteralmente perso le staffe, stanotte, un giovane 32enne di Concordia si è avventato ...

Carpi sale a quota 270 migranti
2017-06-21

Carpi sale a quota 270 migranti. La cifra è indicata nella tabella con lo stato dell'a...

Cosa resterà del Ramazzini?
2017-06-07

Il processo di fusione tra Policlinico e Ospedale civile di Baggiovara

Paltrinieri infiamma il Foro Italico
2017-06-25

Una gara dominata dalla prima all'ultima bracciata, espressione di una superiorità sul...

Schianto sulla Statale Motta
2017-06-12

Questa mattina, intorno alle 2,30, a Carpi, sulla Strada Statale 468 Motta un’automobile &e...

La bellezza di un sorriso
2017-06-15

Ha 32 anni Ilaria. Un sorriso largo che le illumina il viso. Di professione assicuratrice, la car...

Stamattina soppressi 6 treni sulla tratta Carpi-Modena
2017-06-27

In mattinata sono stati soppressi 6 treni sulla tratta Carpi-Modena, che sono andati ad aggiunger...

Violento incidente stanotte sulla Romana Sud
2017-06-21

Un violento incidente si è verificato questa notte, intorno alle 4.30, sulla Romana Sud (i...

Travolto dalle rotoballe: è morto Emilio Cavazzuti
2017-06-28

E’ il carpigiano Emilio Cavazzuti, l’allevatore di 78 anni, vicepresidente del Caseif...

Sconto di pena per la carpigiana Catia Caliti
2017-06-16

Per 1.380 giorni di detenzione al Sant’Anna di Modena, la carpigiana Catia Caliti