Iscriviti alla newsletter

Sfoglia il giornale ovunque tu sia e in qualsiasi momento, iscriviti alla newsletter per ricevere ogni settimana Tempo sulla tua e-mail.

×
Stele ancora nel mirino dei vandali
Carpi | 12 Giugno 2017

“Ignoti che dimostrano grande ignoranza dal punto di vista storico hanno di nuovo imbrattato l’altra notte un monumento caro alla comunità carpigiana. Un atto grave che si commenta da solo, inutilmente provocatorio e rispetto al quale le forze dell’ordine stanno operando per l’individuazione del o dei responsabili. Il Comune di Carpi, interpretando i sentimenti di tutta la comunità, ha già dato incarico di ripulire dalle scritte vergate sulla Stele del Parco dei Martiri delle Foibe. La storia non è un campo da calcio e non ammette tifosi. Confidiamo che questi stupidi vandali, grafomani notturni che nulla hanno di meglio da fare che imbrattare monumenti pubblici in spregio alle vittime che li ricordano, siano presto individuati dalle forze dell’ordine e possano così pagare i danni cagionati alla collettività”.
Questa la dichiarazione rilasciata dal Sindaco di Carpi Alberto Bellelli appena appresa la notizia di un nuovo atto di vandalismo nei confronti del monumento che si trova nel parco di via Baden-Powell.

 


Altre notize della rubrica Carpi
Tutte le notizie di questa rubrica

Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie