Iscriviti alla newsletter

Sfoglia il giornale ovunque tu sia e in qualsiasi momento, iscriviti alla newsletter per ricevere ogni settimana Tempo sulla tua e-mail.

×
Il Vescovo nomina pro vicario il bolognese don Fabbri
Carpi | 19 Maggio 2017

Il Vescovo Cavina nomina don Massimo Fabbri quale pro vicario generale della Diocesi di Carpi. Affiancherà l'attuale pro vicario don Carlo Malavasi. La comunicazione è arrivata in chiusura di giornata dall'Ufficio Stampa  della Diocesi di Carpi. La nomina di due vicari è quantomeno inusuale per la Diocesi di Carpi, le cui dimensioni sono piccole. Ma l'annuncio non coglie di sorpresa: Papa Francesco durante l'incontro con i sacerdoti pare avesse già accennato al fatto che avrebbe mandato lui stesso un  vicario.

Don Massimo Fabbri, nato a Bologna il 21 ottobre 1961, è attualmente parroco ad Argelato (Bologna), presidente dell’Istituto diocesano per il sostentamento del clero dell’Arcidiocesi di Bologna, nonché membro del Consiglio presbiteriale della stessa. Il sacerdote, nei prossimi giorni, si attiverà presso la Curia vescovile di Carpi, per assumere gli incarichi che gli sono stati affidati. Don Fabbri andrà ad affiancare l’attuale pro vicario generale, reverendo sacerdote don Carlo Malavasi.

La comunicazione è arrivata in chiusura di giornata dall'Ufficio Stampa  della Diocesi di Carpi. La nomina di due vicari è quantomeno inusuale per la Diocesi di Carpi, le cui dimensioni sono piccole. Ma l'annuncio non coglie di sorpresa: Papa Francesco durante l'incontro con i sacerdoti pare avesse già accennato al fatto che avrebbe mandato lui stesso un  vicario.

 

 


Ultime notizie

Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie