Meteo Carpi
Il Tempo in versione PDF

I grandi dovrebbero prendere esempio…
Carpi | 19 Maggio 2017

L’atmosfera, particolarmente formale, è sottolineata dall’abbigliamento scuro ed elegante degli studenti che si attengono al rigido cerimoniale delle istituzioni, ricalcandone anche il linguaggio: non si applaude e per ottenere la parola si espone il cartello che riporta il proprio nome. “Dal 1996 sono gli studenti stessi, in modo volontario e non per obblighi scolastici – spiega la docente Daniela Guaitoli, referente del Meucci insieme a Claudia Sighinolfi - a mantenere vivo il Mep, Model European Parliament, facendo di questa esperienza un momento di crescita”.  Carpi è diventata sede del Parlamento Europeo degli studenti accogliendo più di cento ragazzi nei giorni 2, 3 e 6 maggio per la fase regionale del progetto Mep.
A simulare una sessione dell’assemblea generale all’interno dell’Auditorium San Rocco, sabato 6 maggio, c’erano 110 delegati di tredici scuole dell’Emilia Romagna: studenti delle classi terze degli istituti superiori di Carpi (Fanti e Meucci), Modena, Cento, Ferrara, Reggio Emilia e Prato.
Lavorare all’interno delle otto commissioni (Affari esteri, Sicurezza e difesa, Sviluppo…), approfondire le tematiche attraverso una documentazione approfondita, elaborare risoluzioni per rispondere alle problematiche, imparare a fare sintesi di opinioni diverse, arrivare a parlare con una voce sola davanti a tutti: è in questo che si sono cimentati gli studenti prendendo coscienza dell’istituzione di cui fanno parte, l’Unione Europea.
“Chi ha partecipato negli anni passati – spiega la docente Rosa Muscaridola, referente del Liceo Fanti insieme a Paola Marzetti – torna e si rende disponibile con un ruolo di maggiore responsabilità diventando chair e presidente”.
Tutto si svolge come se si trattasse davvero di una seduta del Parlamento Europeo: il presidente di turno sottolinea con solennità ogni momento e richiama l’assemblea quando necessario.
Quando tocca alla Commissione Affari Esteri presentare la risoluzione Sulla negoziazione e l’attuazione della Brexit, il portavoce si alza ed espone la risoluzione in cui, come richiesto, sono indicate le priorità e le prospettive del Parlamento Europeo sui principali punti di negoziazione, con particolare riferimento alla libera circolazione delle persone perché “anche se – si legge nella traccia - i negoziati sulla Brexit sono guidati, ciascuno per le proprie competenze, dal Consiglio, dalla Commissione Europea e dall’Alto Rappresentante dell’Unione per gli Affari Esteri e la Politica di Sicurezza, e il team di negoziatori agisce in base alle linee guida fissate dal Consiglio Europeo, l’accordo finale deve avere anche il consenso del Parlamento Europeo”.
A qualcuno dei nostri parlamentari farebbe bene essere qui per guardarli e apprezzarne la passione, la professionalità, il rispetto per l’istituzione e la determinazione.
Sara Gelli


Ultime notizie
Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie

Borsa
Più lette del mese
Ingoia lo scontrino dell’etilometro per cercare di eliminare ogni prova
2017-05-19

Ingoia lo scontrino dell’etilometro per cercare di eliminare ogni prova: è accaduto ...

Sabato 10 giugno torna Carpi c’è!
2017-05-10

Si replicherà sabato 10 giugno, a partire dalle 16 e fino alle 2 di domenica 11, Carpi...

Carpi C’è bagnato, Carpi C’è replicato
2017-05-08

La pioggia scrosciante di sabato scorso non ha certamente aiutato lo svolgimento di Carpi C&r...

Due pesi, due misure!
2017-05-10

Sabato 6 maggio, dopo una serata di lavoro, una barista del centro storico di Carpi ha raggiunto ...

La Balorda dei record
2017-05-15

Una Balorda, quella di ieri, baciata da un sole caldissimo. A contribuire all’inna...

Dall’11 giugno l’Alta Velocità ferma a Carpi
2017-05-23

Dall’11 giugno i treni Freccia Argento 8551 e 8552, nella tratta Mantova – Roma, ferm...

Kasanova sceglie Carpi
2017-05-02

Il marchio Kasanova, player specializzato negli accessori per la casa, sceglie il centro storico ...

“Non chiamatela bravata”
2017-05-04

Una bravata. Così l’hanno definita alcuni mentre per altri, la “notte brava&rd...

In corso le operazioni di recupero di una salma dai laghi Curiel di Campogalliano
2017-05-09

In questo momento i Vigili del Fuoco stanno intervenendo a Campogalliano per il recupero di un co...

Da Paolo Bonolis per salvare La Lucciola
2017-05-02

Partecipare a un programma Tv per sostenere una causa benefica? E’ quanto ha cercato di far...

Ok all’allargamento della Nazionale per Carpi
2017-05-12

Il Consiglio comunale di Modena ha approvato all’unanimità la delibera che esprime p...

Carpi: la capitale della moda italiana
2017-05-16

Ha preso ufficialmente il via nella prestigiosa cornice di Piazzale Re Astolfo la terza edizione ...

Beffati due volte
2017-05-19

Sono a dir poco furiosi i residenti e i professionisti che vivono e operano tra le vie Nuova Pone...

Lo distrae e gli sfila un rolex da 35mila euro dal polso
2017-05-12

Lo distrae e gli sfila un rolex del 1972 del valore di 35mila euro dal polso. E’ accaduto ieri, a...

Il giardino segreto
2017-05-11

C’è un angolo di paradiso a Carpi. Un’oasi segreta, le cui chiavi sono state a...

Torna la processione dell’Āshūrā
2017-05-19

Āshūrāʾ indica il 10 del mese lunare di  muharram, giorno di una ricorre...

“I ragazzi sono scossi e pentiti”
2017-05-05

I fermi dei tre minorenni che hanno vandalizzato il Meucci e scorrazzato per due ore in citt&agra...

Uno sciame d'api in via Rovighi
2017-05-15

E’ in corso in questo momento la rimozione di uno sciame di api in via Rovighi, angolo...

Recuperata la salma: è un 37enne di San Martino in Rio
2017-05-09

I Vigili del Fuoco hanno tratto dalle acque dei laghi Curiel di Campogalliano il corpo senza vita...

Al Borgogioioso visite gratuite alla Tiroide
2017-05-23

Anche quest’anno l’Endocrinologia dell’Ospedale di Carpi promuove la campagna p...