Meteo Carpi
Il Tempo in versione PDF

La Regione torni sui propri passi
Carpi | 16 Maggio 2017

“Anziché difendere e tutelare il nostro territorio, la Regione continua a permettere che le trivelle ne coprano ormai la stragrande maggioranza. A oggi ci sono centina e centinaia di km quadrati dove è possibile la coltivazione di giacimenti idrocarburi e aggiungere a questa desolante situazione anche quella della Fantozza ci sembra un’assurdità. La Regione si impegni nella tutela delle coltivazioni agroalimentari che sono l’eccellenza dei nostri territori e non della coltivazione di idrocarburi”. E’ stato questo l’invito fatto in Aula alla Giunta regionale, durante il question time, lo scorso 9 maggio, da Gianluca Sassi (consigliere regionale del Movimento 5 Stelle in foto) firmatario di un’interrogazione relativa alla concessione del permesso per la ricerca di idrocarburi tra le province di Reggio Emilia e Modena.
Al consigliere, che ha criticato una “mancanza di trasparenza” da parte della Regione, l’assessore alle attività produttive Palma Costi ha replicato che “le procedure in materia estrattiva sono condotte nel massimo della partecipazione prevista dalle norme e con particolare attenzione al rapporto con gli enti locali e le popolazioni interessate”. “Come si fa a parlare di trasparenza? Quelle della Costi - spiega Sassi - sono tutte risposte postume, basti pensare che molti amministratori sono letteralmente caduti dal pero poiché non efficacemente coinvolti nella fase di istruttoria né in quella di concessione. Solo dopo aver scoperto dalla stampa quanto stava accadendo hanno alzato la voce e richiesto un incontro in Regione. Un coinvolgimento a posteriori che non ha consentito agli amministratori di informare dovutamente la cittadinanza”. Ed è proprio a causa di tale scollatura che sono nati in “modo spontaneo, tra i cittadini”, numerosi Comitati No Fantozza. “Sodalizi che si sono mossi in autonomia rispetto alle amministrazioni, nei vari comuni interessati dalla concessione, per indurre la Regione a tornare sui propri passi”. Oggi però, a fronte dello sblocco della concessione da parte della Regione, i comuni hanno le mani legate, pur avendo espresso la propria contrarietà (molti dei quali attraverso un atto di indirizzo del Consiglio Comunale): “una presa di posizione dovuta”, prosegue Sassi. Gli unici ad avere “voce in capitolo - conclude il consigliere regionale - sono i proprietari dei terreni ma gli enti preposti al governo del territorio non possono certo demandare la valutazione se procedere o meno con i sondaggi di ricerca ai privati interessati dalla concessione: questo, infatti, non sarebbe governare, bensì lavarsene le mani”.
Jessica Bianchi


Ultime notizie
Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie

Borsa
Più lette del mese
La Festa della Aratura non si farà più
2017-09-06

“Sono costretto a comunicarvi questa notizia ma, credetemi, lo f...

Scontro tra una moto e un'auto in via Aldo Moro: grave il motociclista
2017-09-17

Intorno alle 11.50 di questa mattina tra le vie Aldo Moro Aldo Moro e Alghisi si &egrav...

Salta la Maratona d’Italia
2017-09-11

La Circolare Gabrielli fa la sua seconda vittima: dopo la Festa dell’Aratura a saltare in a...

Non ci hanno nemmeno avvisati!
2017-09-01

Chi ha autorizzato la manifestazione promossa da Forza Nuova per stasera, 1° settembre, in Pi...

Posti di blocco a Fossoli e Novi: impegnate 14 pattuglie dei Carabinieri
2017-09-07

Due i posti di blocco organizzati ieri sera a Fossoli e Novi dalla Compagnia dei Carabinieri di C...

Un sovrappasso in Tangenziale
2017-09-05

Entro tre anni a Carpi sorgerà un cavalcavia ciclopedonale che consentirà di attrav...

Crispy Chicken: un nuovo fast food in centro a Carpi
2017-09-18

Crispy Chicken non è un franchising, bensì un marchio originale cr...

“Grazie ai 14.102 cittadini che hanno votato oggi il punto lo segniamo noi”
2017-09-11

“14.102 voti per il sì sono tanti (98%dei votanti). Considerate le condizioni in cui...

Viale Carducci a pagamento: storia di una morte annunciata
2017-09-19

Il nuovo Piano Aria Integrato Regionale prevede 94 misure per il risanamento della quali...

I Carabinieri sedano una lite in centro storico
2017-09-14

Intorno alle 23,30 di ieri sera i Carabinieri di Carpi sono stati allertati da alcuni passanti pr...

Un caso sospetto di Chikungunya a Carpi
2017-09-16

L’Azienda USL di Modena ha riscontrato nella giornata di ieri un caso sospetto di febbre da...

Carpigiana 35enne denunciata dai Carabinieri per truffa: si finge medico ed estorce oltre 5mila euro
2017-09-12

Si finge un medico del Policlinico di Modena, irretisce un ignaro giovane presso la Biblioteca di...

Piazzale Ramazzini: cambia la viabilità
2017-09-18

Allo scopo di favorire la sicurezza di chi lo percorre l’amministrazione comunale di Carpi,...

Sinti, il Comune creerà due microaree entro il prossimo agosto
2017-09-14

La Regione Emilia Romagna ha stanziato 1 milione di euro per i Comuni quale ince...

Il bistrot che mancava!
2017-09-20

Una piccola oasi dove il buonumore è di casa. Al Cafè and Bistrot Diferente...

Il grande cuore di Carpi
2017-09-20

Oggi Depi avrebbe vent’anni. Giovane promessa della ginnastica artistica, ...

Notte bianca a Carpi: 24 i lavoratori irregolari scovati dalla Finanza
2017-09-19

Prosegue l’impegno della Guardia di Finanza di Modena a contrasto di tutte le forme di lavo...

Furto in via Marchiona
2017-09-04

Hanno smurato l’inferriata della finestra sul retro per entrare in casa e rubare mentre i p...

Tentata rapina alla Farmacia veterinaria di via Ugo da Carpi
2017-09-06

Tentata rapina ieri sera intorno alle 19 alla Farmacia veterinaria di via Ugo da Carpi, 30 a Carp...

In Piazzetta arriva Dentix
2017-09-07

Nei locali a piano terra del Palazzo che ospitava Ina Assitalia, in Piazza Garibaldi, approder&ag...