Meteo Carpi
Il Tempo in versione PDF

La Regione torni sui propri passi
Carpi | 16 Maggio 2017

“Anziché difendere e tutelare il nostro territorio, la Regione continua a permettere che le trivelle ne coprano ormai la stragrande maggioranza. A oggi ci sono centina e centinaia di km quadrati dove è possibile la coltivazione di giacimenti idrocarburi e aggiungere a questa desolante situazione anche quella della Fantozza ci sembra un’assurdità. La Regione si impegni nella tutela delle coltivazioni agroalimentari che sono l’eccellenza dei nostri territori e non della coltivazione di idrocarburi”. E’ stato questo l’invito fatto in Aula alla Giunta regionale, durante il question time, lo scorso 9 maggio, da Gianluca Sassi (consigliere regionale del Movimento 5 Stelle in foto) firmatario di un’interrogazione relativa alla concessione del permesso per la ricerca di idrocarburi tra le province di Reggio Emilia e Modena.
Al consigliere, che ha criticato una “mancanza di trasparenza” da parte della Regione, l’assessore alle attività produttive Palma Costi ha replicato che “le procedure in materia estrattiva sono condotte nel massimo della partecipazione prevista dalle norme e con particolare attenzione al rapporto con gli enti locali e le popolazioni interessate”. “Come si fa a parlare di trasparenza? Quelle della Costi - spiega Sassi - sono tutte risposte postume, basti pensare che molti amministratori sono letteralmente caduti dal pero poiché non efficacemente coinvolti nella fase di istruttoria né in quella di concessione. Solo dopo aver scoperto dalla stampa quanto stava accadendo hanno alzato la voce e richiesto un incontro in Regione. Un coinvolgimento a posteriori che non ha consentito agli amministratori di informare dovutamente la cittadinanza”. Ed è proprio a causa di tale scollatura che sono nati in “modo spontaneo, tra i cittadini”, numerosi Comitati No Fantozza. “Sodalizi che si sono mossi in autonomia rispetto alle amministrazioni, nei vari comuni interessati dalla concessione, per indurre la Regione a tornare sui propri passi”. Oggi però, a fronte dello sblocco della concessione da parte della Regione, i comuni hanno le mani legate, pur avendo espresso la propria contrarietà (molti dei quali attraverso un atto di indirizzo del Consiglio Comunale): “una presa di posizione dovuta”, prosegue Sassi. Gli unici ad avere “voce in capitolo - conclude il consigliere regionale - sono i proprietari dei terreni ma gli enti preposti al governo del territorio non possono certo demandare la valutazione se procedere o meno con i sondaggi di ricerca ai privati interessati dalla concessione: questo, infatti, non sarebbe governare, bensì lavarsene le mani”.
Jessica Bianchi


Ultime notizie
Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie

Borsa
Più lette del mese
Ingoia lo scontrino dell’etilometro per cercare di eliminare ogni prova
2017-05-19

Ingoia lo scontrino dell’etilometro per cercare di eliminare ogni prova: è accaduto ...

Sabato 10 giugno torna Carpi c’è!
2017-05-10

Si replicherà sabato 10 giugno, a partire dalle 16 e fino alle 2 di domenica 11, Carpi...

Dall’11 giugno l’Alta Velocità ferma a Carpi
2017-05-23

Dall’11 giugno i treni Freccia Argento 8551 e 8552, nella tratta Mantova – Roma, ferm...

Carpi C’è bagnato, Carpi C’è replicato
2017-05-08

La pioggia scrosciante di sabato scorso non ha certamente aiutato lo svolgimento di Carpi C&r...

Due pesi, due misure!
2017-05-10

Sabato 6 maggio, dopo una serata di lavoro, una barista del centro storico di Carpi ha raggiunto ...

La Balorda dei record
2017-05-15

Una Balorda, quella di ieri, baciata da un sole caldissimo. A contribuire all’inna...

Kasanova sceglie Carpi
2017-05-02

Il marchio Kasanova, player specializzato negli accessori per la casa, sceglie il centro storico ...

“Non chiamatela bravata”
2017-05-04

Una bravata. Così l’hanno definita alcuni mentre per altri, la “notte brava&rd...

In corso le operazioni di recupero di una salma dai laghi Curiel di Campogalliano
2017-05-09

In questo momento i Vigili del Fuoco stanno intervenendo a Campogalliano per il recupero di un co...

Da Paolo Bonolis per salvare La Lucciola
2017-05-02

Partecipare a un programma Tv per sostenere una causa benefica? E’ quanto ha cercato di far...

Ok all’allargamento della Nazionale per Carpi
2017-05-12

Il Consiglio comunale di Modena ha approvato all’unanimità la delibera che esprime p...

A Carpi sono già tre i casi accertati di decesso di animali per avvelenamento non accidentale
2017-05-25

A Carpi sono già tre i casi accertati di decesso di animali per avvelenamento non accident...

Carpi: la capitale della moda italiana
2017-05-16

Ha preso ufficialmente il via nella prestigiosa cornice di Piazzale Re Astolfo la terza edizione ...

Beffati due volte
2017-05-19

Sono a dir poco furiosi i residenti e i professionisti che vivono e operano tra le vie Nuova Pone...

Focolaio familiare di scabbia a Soliera
2017-05-25

E’ stato segnalato un focolaio di scabbia in una famiglia composta da otto persone che risi...

Lo distrae e gli sfila un rolex da 35mila euro dal polso
2017-05-12

Lo distrae e gli sfila un rolex del 1972 del valore di 35mila euro dal polso. E’ accaduto ieri, a...

Al Borgogioioso visite gratuite alla Tiroide
2017-05-23

Anche quest’anno l’Endocrinologia dell’Ospedale di Carpi promuove la campagna p...

L’amore è sempre perfetto
2017-05-24

Struggente. Doloroso e, al tempo stesso, denso di speranza. Il nuovo toccante romanzo della filos...

Il giardino segreto
2017-05-11

C’è un angolo di paradiso a Carpi. Un’oasi segreta, le cui chiavi sono state a...

Apre l'area estiva della piscina Campedelli
2017-05-25

La Piscina comunale ‘Campedelli’ di Carpi (gestita da Coopernuoto s.c.s.d.) sabato 27...