Meteo Carpi
Il Tempo in versione PDF

“Un patrimonio da tutelare”
Carpi | 15 Maggio 2017

Era il 1933 quando circa 40 piccoli allevatori crearono la società agricola cooperativa Oratorio San Giorgio. Tutti piccoli allevatori locali che inizialmente fondarono il caseificio in via Guastalla, per trasferirlo dopo pochi anni nella sede che ormai tutti conosciamo: in via delle Nazioni Unite a Santa Croce di Carpi, a fianco del secolare Oratorio eretto a San Giorgio.
Forse è grazie anche alla protezione del Santo che ogni giorno, da oltre 80 anni, si ripete ciò che si può considerare un miracolo della natura: la produzione del Parmigiano-Reggiano.
Una tradizione che oggi viene portata avanti con passione dagli 8 soci che producono insieme 33mila quintali di latte all’anno, tutto proveniente dai loro allevamenti stanziati nel raggio di 4 chilometri, per la realizzazione di 6mila forme di Parmigiano.
“Sono passati 50 anni da quando mio padre ha iniziato a portare il latte alla cooperativa. Il nostro caseificio - racconta Emilio Cavazzuti, vicepresidente del Caseificio Oratorio San Giorgio - è rimasto uno dei pochi nella zona, probabilmente aiutato anche dalla posizione strategica a poche centinaia di metri dall’uscita Carpi dell’autostrada del Brennero. Sono tanti quelli di passaggio che non rinunciano a fermarsi per portarsi a casa un pezzo di Parmigiano, una vaschetta di ricotta fresca o un po’ di panna cotta”.
Il Caseificio San Giorgio non è soltanto tradizione, ma anche innovazione e sguardo puntato al futuro...
“Continuiamo a resistere nonostante la crisi e a investire per migliorarci. Nel 2012, già prima del terremoto, abbiamo deciso di ristrutturare, realizzando in due anni il nuovo negozio per la vendita al dettaglio e il nuovo magazzino per la stagionatura.  Un investimento che abbiamo voluto fare soprattutto per i nostri figli, fornendo loro strumenti moderni e tecnologici per il miglioramento del lavoro di caseificazione, pur lasciando il posto di rilievo all’elemento che lo contraddistingue: l’uomo con il suo lavoro e la sua esperienza”.
Quali sono i vantaggi dell’essere una cooperativa?
“L’essere una cooperativa fa sì che la diversità e la pluralità degli allevamenti conferenti latte mantenga costante l’andamento e l’alta qualità della produzione. Inoltre, noi allevatori siamo sempre alla ricerca del miglior bestiame, con capi che garantiscono un alto apporto proteico e la giusta percentuale di grasso. Il 60% della produzione complessiva di latte proviene da stalle a stabulazione libera in cui le mucche sono libere di muoversi senza essere alla catena, né chiuse in batteria, nutrendosi con un’alimentazione sana e bilanciata”.
Quale futuro per il Parmigiano-Reggiano?
“Il Parmigiano-Reggiano è uno dei prodotti agroalimentari di punta della nostra regione. Un vero e proprio patrimonio storico-gastronomico da tutelare, che ha tutte le carte in regola per essere valorizzato ancor di più sul mercato mondiale.  
Noi allevatori ce la mettiamo tutta, e speriamo, con l’appoggio delle istituzioni, di aumentare l’esportazione all’estero, perché il Parmigiano-Reggiano è un’eccellenza che può essere sempre più una risorsa economica nonchè un’attrazione turistica”.
Chiara Sorrentino


Ultime notizie
Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie

Borsa
Più lette del mese
Si ribalta un'ambulanza della Croce Rossa
2017-07-12

Questa mattina, poco dopo le 11, in via Chiesa Cortile, un'ambulanza della Croce Rossa, con a...

E' scappato il 17enne condannato ieri a due anni di carcere dopo il fattaccio del Meucci
2017-07-14

Nella tarda serata di ieri il diciassettenne reo di aver vandalizzato il Meucci di Carpi e scorra...

Auto cappottata in viale Manzoni
2017-07-15

Forte schianto tra due auto in viale Manzoni all'altezza con via Anna Frank. Un'auto prob...

In via Cuneo arriva la Notte Fluo
2017-07-12

E chi l’ha detto che la movida è solo in centro storico? I commercianti di via Cuneo...

Arrestata dai Carabinieri di Carpi la banda che rapinò la villa di Daniela Malpighi
2017-07-14

A fare la differenza è stata senza dubbio la loro determinazione, unitamente a una buona d...

Grave incidente stradale in via Colombo
2017-07-19

Due le auto coinvolte: una si è capottata finendo contro l'edificio all'angolo con...

I Carabinieri gli ritirano la patente e lui ribatte: “a 81 anni faccio quello che mi pare”
2017-07-05

Ha alzato il gomito insieme agli amici ma non l’ha passata liscia. Questa notte un impavido...

Arrestato al Biscione uno spacciatore internazionale di droga
2017-07-06

Continuano le azioni di controllo, in via Unione Sovietica, nel palazzo cosiddetto ‘Biscion...

Il quarantenne più in forma d’Italia
2017-07-07

E’ il quarantenne più in forma d’Italia: a conquistare il titolo di Campione I...

Parcheggiatori abusivi all'Ospedale: intervengono i Carabinieri
2017-07-10

Ci volevano i Carabinieri di Carpi per mettere un freno al fenomeno dei parchegg...

Sette le sanzioni che i Carabinieri di Carpi hanno contestato per abbandono di rifiuti
2017-07-09

Ieri, domenica 9 luglio, nelle prime ore del mattino i Carabinieri di Carpi sono intervenuti in a...

Tutte le birre di Nonno Pep
2017-07-13

“Nonno”, perché a 54 anni è già nonno di Filippo

Lo smercio illecito dei rifiuti nel mirino dei Carabinieri di Carpi
2017-07-12

Aspettano l'orario di chiusura, tagliano la rete, si introducono nei centri di raccolta rifiu...

Città in lutto per la scomparsa di Claudio Lodi
2017-07-18

Si sono svolti ieri i funerali del carpigiano Claudio Lodi prematuramente scompa...

Nuova sede comunale: un intervento strategico per la città
2017-07-17

Se ne parla da tempo ma il progetto della realizzazione di una nuova sede comunale a Carpi &egrav...

“Questa partita di marijuana non è buona”
2017-07-11

Continuano per i Carabinieri di Carpi degli incontri che entreranno a dir poco negli annali. Ques...

Welcome to Carpi!
2017-07-19

“E’ stato un viaggio duro ma io sono tra quelli fortunati perchè sono arrivato...

Una maturità da 100!
2017-07-18

In barba a ciò che dicono le statistiche nazionali sull’aumento dei Neet (giovani ch...

Muro d’artista
2017-07-12

“L’arte urbana è democratica. Per tutti. La street art può essere tocca...

Di nuovo parcheggiatori abusivi al Ramazzini
2017-07-05

“A che serve chiamare i vigili? Tanto loro si nascondono e, quando l’auto della Munic...