Meteo Carpi
Il Tempo in versione PDF

Bullismo, quali sono le responsabilità degli adulti?
Carpi | 09 Maggio 2017

Per organizzare la festa di compleanno, Filippo ha creato un gruppo su Whatsapp invece di usare quello della classe per escludere Martina che, oltre a essere antipatica, si comporta “come se fosse una bambina, ma abbiamo già quattordici anni”. In un’altra classe, in questo caso una seconda media, gli studenti, stanchi di subire, si sono rivolti all’insegnante perché non ne potevano più di Hussain che, con i suoi modi fastidiosi, spintonava di continuo e provava a toccare le ragazze non appena mancava la professoressa di sostegno o durante l’intervallo. Giovanni invece per mesi non ha detto nulla subendo in silenzio le offese, gli insulti, la pubblicazione di foto imbarazzanti da parte dei compagni senza poter contare su nessuno in classe, fino a che non ha fatto ascoltare uno dei messaggi ai genitori.
Il mese scorso una sedicenne della Bassa modenese è stata letteralmente acciuffata per i capelli dai Carabinieri di Carpi  mentre, dal parapetto della sua abitazione, minacciava di gettarsi nel vuoto. A spingerla al suicidio le ripetute derisioni da parte della sua classe. Il motivo? Era la più brava a scuola. Quattro storie vere che rappresentano un iceberg rispetto ai tanti episodi che si verificano nelle scuole carpigiane, soprattutto alle medie: in alcuni casi si possono raccontare perché c’è chi ha parlato facendoli emergere, ma di tanti si resta all’oscuro perché ancora non  c’è stato chi ha trovato il coraggio di fare il primo passo per denunciare.
“In occasione degli incontri a scuola con gli studenti – precisa il comandante dei Carabinieri di Carpi, Alessandro Iacovelli – insisto sulla necessità che parlino con qualcuno. Non si tratta di sporgere formale denuncia, se non in casi di estrema gravità, ma di segnalare situazioni critiche a una persona di fiducia: un genitore, un insegnante, un carabiniere. Si tratta di ragazzini che attraversano una fase della loro vita in cui possono convincersi di essere come li vedono gli altri: se un giovanissimo viene deriso in modo continuo, alla fine arriva a cucirsi addosso un’identità che altri hanno costruito: se la sua viene demolita giorno dopo giorno, si convincerà di dover vestire i panni della vittima”. Dal mese di settembre scorso a oggi, al Comando di via Sigonio non si sono registrate denunce per casi di bullismo ma sono arrivate alcune segnalazioni e ci sono stati genitori che hanno chiesto un consiglio per capire come intervenire.
“Il fatto è che questi ragazzini devono vivere a casa, come a scuola e al parco, in contesti in cui si possano mettere alla prova ma non senza limiti e quelli li possono dare solo gli adulti”. Se un genitore non chiede al figlio come ha intenzione di organizzare la festa di compleanno in pizzeria non potrà mai sapere che il figlio ha creato un gruppo su Whatsapp escludendo, di proposito, una compagna di classe. Dopodiché, dalla reazione del genitore dipende il grado di presa di coscienza del figlio.
Se un genitore non chiede al figlio di poter controllare il contenuto del cellulare, non potrà che cadere dalle nuvole quando si scoprirà che il figlio ha ricevuto o mandato un messaggio lesivo.  
“Occorre tenere le antenne ben dritte e alta l’attenzione perché ci sono segnali inequivocabili che gli adulti non possono trascurare.  E, nel momento in cui un adulto è chiamato a intervenire, non può minimizzare né giustificare certi comportamenti, perché indurrà il figlio a fare altrettanto. Come succede quando chiedo conto di certi comportamenti e mi rispondono: ma no… il bullismo è un’altra cosa…”.
Sara Gelli

 


Ultime notizie
Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie

Borsa
Più lette del mese
Ingoia lo scontrino dell’etilometro per cercare di eliminare ogni prova
2017-05-19

Ingoia lo scontrino dell’etilometro per cercare di eliminare ogni prova: è accaduto ...

Sabato 10 giugno torna Carpi c’è!
2017-05-10

Si replicherà sabato 10 giugno, a partire dalle 16 e fino alle 2 di domenica 11, Carpi...

Dall’11 giugno l’Alta Velocità ferma a Carpi
2017-05-23

Dall’11 giugno i treni Freccia Argento 8551 e 8552, nella tratta Mantova – Roma, ferm...

Carpi C’è bagnato, Carpi C’è replicato
2017-05-08

La pioggia scrosciante di sabato scorso non ha certamente aiutato lo svolgimento di Carpi C&r...

Due pesi, due misure!
2017-05-10

Sabato 6 maggio, dopo una serata di lavoro, una barista del centro storico di Carpi ha raggiunto ...

La Balorda dei record
2017-05-15

Una Balorda, quella di ieri, baciata da un sole caldissimo. A contribuire all’inna...

Kasanova sceglie Carpi
2017-05-02

Il marchio Kasanova, player specializzato negli accessori per la casa, sceglie il centro storico ...

“Non chiamatela bravata”
2017-05-04

Una bravata. Così l’hanno definita alcuni mentre per altri, la “notte brava&rd...

In corso le operazioni di recupero di una salma dai laghi Curiel di Campogalliano
2017-05-09

In questo momento i Vigili del Fuoco stanno intervenendo a Campogalliano per il recupero di un co...

Da Paolo Bonolis per salvare La Lucciola
2017-05-02

Partecipare a un programma Tv per sostenere una causa benefica? E’ quanto ha cercato di far...

Ok all’allargamento della Nazionale per Carpi
2017-05-12

Il Consiglio comunale di Modena ha approvato all’unanimità la delibera che esprime p...

A Carpi sono già tre i casi accertati di decesso di animali per avvelenamento non accidentale
2017-05-25

A Carpi sono già tre i casi accertati di decesso di animali per avvelenamento non accident...

Carpi: la capitale della moda italiana
2017-05-16

Ha preso ufficialmente il via nella prestigiosa cornice di Piazzale Re Astolfo la terza edizione ...

Beffati due volte
2017-05-19

Sono a dir poco furiosi i residenti e i professionisti che vivono e operano tra le vie Nuova Pone...

Focolaio familiare di scabbia a Soliera
2017-05-25

E’ stato segnalato un focolaio di scabbia in una famiglia composta da otto persone che risi...

Lo distrae e gli sfila un rolex da 35mila euro dal polso
2017-05-12

Lo distrae e gli sfila un rolex del 1972 del valore di 35mila euro dal polso. E’ accaduto ieri, a...

Al Borgogioioso visite gratuite alla Tiroide
2017-05-23

Anche quest’anno l’Endocrinologia dell’Ospedale di Carpi promuove la campagna p...

L’amore è sempre perfetto
2017-05-24

Struggente. Doloroso e, al tempo stesso, denso di speranza. Il nuovo toccante romanzo della filos...

Il giardino segreto
2017-05-11

C’è un angolo di paradiso a Carpi. Un’oasi segreta, le cui chiavi sono state a...

Apre l'area estiva della piscina Campedelli
2017-05-25

La Piscina comunale ‘Campedelli’ di Carpi (gestita da Coopernuoto s.c.s.d.) sabato 27...