Meteo Carpi
Il Tempo in versione PDF

Liu Jo e il caso “Made in Italy sulla pelle dei migranti”
Carpi | 04 Maggio 2017

Lo scandalo per le oche spiumate vive in Ungheria, pellicce tossiche in capi per bambini, la sabbiatura dei jeans che può essere letale per gli operai del settore tessile a causa dell’utilizzo di polvere di biossido di silicio. Chi trascura il tema della sostenibilità rischia di finire nel mirino dei media e delle associazioni ambientaliste, animaliste o di protezione dei lavoratori.
L’ultima inchiesta mandata in onda dalla trasmissione di La7 Piazza Pulita (http://www.la7.it/piazzapulita/video) riguarda l’azienda Liu Jo di Carpi presso la quale la giornalista si è recata dopo aver documentato il lavoro di terzisti bengalesi sfruttati per la produzione di capi d’abbigliamento in uno scantinato di un palazzo: lavorano, perlopiù in nero, per due o tre euro all’ora, dodici ore al giorno per una società di abbigliamento campana che confeziona maglie della nota griffe carpigiana. Il titolare Marco Marchi rispondendo alle domande ammette la situazione di illegalità ma precisa che alla ditta campana è affidata la realizzazione di mille cinquecento pezzi su tre milioni e mezzo di capi d’abbigliamento complessivi. “Come vede qui ha inizio la filiera produttiva ma non si produce nulla: si affida la realizzazione conto terzi presso strutture esterne. Noi ci fidiamo delle persone a cui appaltiamo la produzione. Io non posso essere responsabile: se fossi politicamente bravo direi che non succederà più ma siccome sono onesto, cari telespettatori, non posso garantire che queste cose non potranno più accadere”. Liu Jo ha già interrotto il contratto di fornitura con la società campana. Nel distretto tessile campano di San Giuseppe Vesuviano qualcuno continuerà comunque a produrre perché “se a Carpi una stampa di un colore costa 2 euro, a Napoli ne costa 1”. Per questo Palma Campania si è riempita di bengalesi che vengono caricati sui furgoni all’alba per essere trasferiti nei laboratori e sfruttati mentre gli abitanti del comuane protestano dentro il Municipio contro il massiccio arrivo di immigrati. Nel settore dell’abbigliamento, in Italia il 42% dei consumatori definisce il prezzo come fattore chiave (Europa 48%), il 37% (come in Europa) il design, il 18% la qualità (Europa 22%): statisticamente, quindi, criteri che non includono ad esempio l’impatto della produzione sugli esseri umani, fulcro dell’inchiesta di Piazza Pulita.
Sara Gelli


Ultime notizie
Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie

Borsa
Più lette del mese
La Festa della Aratura non si farà più
2017-09-06

“Sono costretto a comunicarvi questa notizia ma, credetemi, lo f...

Scontro tra una moto e un'auto in via Aldo Moro: grave il motociclista
2017-09-17

Intorno alle 11.50 di questa mattina tra le vie Aldo Moro Aldo Moro e Alghisi si &egrav...

Salta la Maratona d’Italia
2017-09-11

La Circolare Gabrielli fa la sua seconda vittima: dopo la Festa dell’Aratura a saltare in a...

Non ci hanno nemmeno avvisati!
2017-09-01

Chi ha autorizzato la manifestazione promossa da Forza Nuova per stasera, 1° settembre, in Pi...

Posti di blocco a Fossoli e Novi: impegnate 14 pattuglie dei Carabinieri
2017-09-07

Due i posti di blocco organizzati ieri sera a Fossoli e Novi dalla Compagnia dei Carabinieri di C...

Un sovrappasso in Tangenziale
2017-09-05

Entro tre anni a Carpi sorgerà un cavalcavia ciclopedonale che consentirà di attrav...

Crispy Chicken: un nuovo fast food in centro a Carpi
2017-09-18

Crispy Chicken non è un franchising, bensì un marchio originale cr...

“Grazie ai 14.102 cittadini che hanno votato oggi il punto lo segniamo noi”
2017-09-11

“14.102 voti per il sì sono tanti (98%dei votanti). Considerate le condizioni in cui...

Viale Carducci a pagamento: storia di una morte annunciata
2017-09-19

Il nuovo Piano Aria Integrato Regionale prevede 94 misure per il risanamento della quali...

I Carabinieri sedano una lite in centro storico
2017-09-14

Intorno alle 23,30 di ieri sera i Carabinieri di Carpi sono stati allertati da alcuni passanti pr...

Un caso sospetto di Chikungunya a Carpi
2017-09-16

L’Azienda USL di Modena ha riscontrato nella giornata di ieri un caso sospetto di febbre da...

Carpigiana 35enne denunciata dai Carabinieri per truffa: si finge medico ed estorce oltre 5mila euro
2017-09-12

Si finge un medico del Policlinico di Modena, irretisce un ignaro giovane presso la Biblioteca di...

Piazzale Ramazzini: cambia la viabilità
2017-09-18

Allo scopo di favorire la sicurezza di chi lo percorre l’amministrazione comunale di Carpi,...

Sinti, il Comune creerà due microaree entro il prossimo agosto
2017-09-14

La Regione Emilia Romagna ha stanziato 1 milione di euro per i Comuni quale ince...

Il bistrot che mancava!
2017-09-20

Una piccola oasi dove il buonumore è di casa. Al Cafè and Bistrot Diferente...

Il grande cuore di Carpi
2017-09-20

Oggi Depi avrebbe vent’anni. Giovane promessa della ginnastica artistica, ...

Notte bianca a Carpi: 24 i lavoratori irregolari scovati dalla Finanza
2017-09-19

Prosegue l’impegno della Guardia di Finanza di Modena a contrasto di tutte le forme di lavo...

Furto in via Marchiona
2017-09-04

Hanno smurato l’inferriata della finestra sul retro per entrare in casa e rubare mentre i p...

Tentata rapina alla Farmacia veterinaria di via Ugo da Carpi
2017-09-06

Tentata rapina ieri sera intorno alle 19 alla Farmacia veterinaria di via Ugo da Carpi, 30 a Carp...

In Piazzetta arriva Dentix
2017-09-07

Nei locali a piano terra del Palazzo che ospitava Ina Assitalia, in Piazza Garibaldi, approder&ag...